#AAA Autori Emergenti,

AAA...Autori Emergenti - Michele Del Vecchio

lunedì, novembre 12, 2018 Baba Desperate Bookswife 2 Comments


Buon pomeriggio lettori cari come state? Oggi sono qui per condividere con voi una notizia che mi ha resa felice. Avete presente Michele Del Vecchio, meglio noto come Mr Ink, papà del blog "Diario di una dipendenza"? Ecco, questo ragazzo ha scritto un libro. Lo so, tante persone scrivono e alla fine rischiamo di perderci delle uscite interessanti. Michele però ha un talento che viene fuori dai suoi post, da ogni suo post per l'esattezza. Lui comunica e lo fa con stile. Non si limita a raccontare se un libro gli sia piaciuto oppure no, c'è sempre una storia alle spalle e le emozioni che vengono fuori sono sempre tante e variegate. Ho scoperto che ha scritto un romanzo e non posso non dargli il giusto spazio sul mio blog, le persone che emergono vanno supportate, sopratutto quelle che lo fanno delicatamente. 

Come fare ad aiutare Michele? Ve lo spiego qui sotto. 



Titolo: Malanotte. Lettera aperta a una cara catastrofe
Autore: Michele Del Vecchio
Pagine: 280
Cartaceo: € 16,00
Ebook: € 5,99


Cosa significa?
Da questa sera il libro di Michele sarà inserito nel sito tra quelli pre-ordinabili per cento giorni, fino alla chiusura della campagna. Se in quei cento giorni il libro avrà raggiunto i 250 ordini potrà andare avanti nel suo percorso: essere seguito da un editor, pubblicato e distribuito nelle librerie fisiche e virtuali. Cosa succede se il goal delle campagna di crowdfounding non dovesse essere raggiunto? I diritti del romanzo torneranno a Michele, il denaro delle prevendite sarà restituito agli acquirenti, ma se si raggiungeranno i 60 ordini le copie arriveranno comunque a quei lettori che gli hanno dato fiducia.
Michele verrà pubblicato se scelto dai noi lettori. Interessante no? Io non appena sarà on-line andrò  a pre-ordinare la mia copia cartacea. Cosa ne dite? Potrete leggere le prime pagine e decidere, in questo modo capirete se fa per voi, se lo stile vi piace, insomma se vorrete dargli una possibilità. 




Trama:
Cronometro alla mano per lavarsi i denti, i lacci delle Converse a far pendant con gli stati d'animo e corde del bucato su cui sventolano i capolavori di Beethoven. Milo Jenkins, sedici anni, è un virtuoso del pianoforte, ha mille nevrosi e il fantasma di un pesce farfalla per migliore amico. I suoi lunghi silenzi e un candore senza età hanno reso sicura la diagnosi: è affetto da una forma di autismo ad alto funzionamento. Un ragazzo speciale, lo definirebbe qualcuno. Se vivi in una città che somiglia alla cupa Eureka, però, non ci sono parole gentili per un orfano di madre con gli occhiali a fondo di bottiglia, la schiena ricurva sotto il peso dei libri e gli incisivi a zappa. La svolta tanto sperata ha la gonna troppo corta e le occhiaie viola di Iris, forestiera bella come un film di Tim Burton. Sulla tela della loro adolescenza, uno schizzo rosso sangue. Sotto una coltre di foglie secche, cadaveri innocenti. Corre, Milo. Ma verso Iris o lontano da lei? Un diario ritrovato, un'eredità improrogabile, due storie parallele che si incontrano seguendo il filo conduttore della musica. Truce e dolce, Malanotte. Lettera aperta a una cara catastrofe è una fiaba splatter dove i baci hanno un retrogusto segreto e tra sogno e delirio, amore e morte, non c'è grado di separazione.

L’autore
Michele Del Vecchio (Palermo,1994) nasce su un'isola, passa le estati della sua infanzia all'ombra del Vesuvio e a otto anni si trasferisce nella regione che, stando a torto alla pagina Facebook, non esiste. Vive tra Termoli e Pescara con quel che resta della sua famiglia e l'irresistibile Ciro, un tigrato europeo che odia tutti e in cui spera fermamente di reincarnarsi in un’altra vita. Fondatore nel 2012 del blog Diario di una dipendenza e plurifinalista ai Macchianera Internet Awards nella categoria Miglior sito letterario, sta lavorando a una tesi magistrale in Letteratura teatrale italiana.

Allora, cosa dite? Fate un salto sul sito? Noi ci leggiamo domani, con la rubrica di Nadia! 

You Might Also Like

2 commenti:

  1. Grazie mille per l'ospitalità, Baba!
    Ecco il link: https://bookabook.it/libri/malanotte-lettera-aperta-cara-catastrofe/
    Purtroppo mi hanno tolto uno dei capitoli, impaginando l'anteprima, ma pace. Se lo chiedete, finché non correggo altro, ve lo passo io. ;)

    RispondiElimina