#le pillole di Ste,

Le pillole di Ste - Il Castello Errante di Howl

venerdì, giugno 29, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 2 Comments

Buongiorno lettori, dopo tantissimo tempo ecco a voi "Le pillole di Ste". Ho scelto questo libro, poichè sono affezionatissima al film di animazione, così ho deciso di pubblicare il pensiero di Stefano, poichè a me il romanzo ancora manca. Eccolo qui

2 commenti:

#AAA Autori Emergenti,

Segnalazione librosa!

martedì, giugno 26, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 0 Comments

Buongiorno lettori, oggi vi presento un'autrice che ho conosciuto su Instagram, il social Network dedicato alle fotografie, lei si chiama Liliana Onori. Ho letto le trame di questi due romanzi e mi sono sembrate accattivanti, ve li presento:

Nell’Irlanda di fine ottocento la contessina Anna Delarey torna a casa dopo aver concluso il college. Non conosce l’amore, ma sa cosa vuole: non permetterà a nessuno, nemmeno a sua madre, di farle accettare un matrimonio combinato. Sogna un uomo da amare, al di là delle convenzioni sociali e, quando incontra Julian, il bel marinaio, è amore assoluto in grado di illuminare ogni cosa, come il sole di mezzanotte. Anna e Julian sono certi che il loro sentimento potrà superare qualsiasi pregiudizio, ma il destino è in agguato e Anna si troverà di fronte ad una scelta: rimanere ancorata a un passato che non può più tornare oppure faticosamente, coraggiosamente, lottare per il proprio futuro. 
Liliana Onori, l’autrice, è al suo secondo romanzo. “La prima volta che ho preso la penna in mano - confessa - ho capito che da quel momento l'unica cosa che avrei voluto fare era scrivere”.
Per aquistare l'ebook: QUI


Hope, ragazza ribelle di una famiglia nobile irlandese, entra a far parte del movimento delle suffragette. Coraggiosa ma inesperta, stringe una pericolosa amicizia con l'attivista Ashling, mentre si innamora del suo stesso nemico, il poliziotto Jude bello e orgoglioso, incaricato dal governo di sedare le ribelli. Ma il destino ha in serbo per la tenace Hope altre sorprese, il mare riporta a casa un fantasma del passato, di un amore che non è stato dimenticato. "Ci pensa il cielo" è l'atteso sequel di "Come il sole di mezzanotte" e ci riporta indietro nel tempo e nello spazio per farci viviere un'altra intensa storia d'amore e di passioni.
Per aquistare l'ebook: QUI







LILIANA ONORI:il suo amore per i libri e la scrittura ha radici lontane. Sin da bambina scriveva brevi racconti fantasy per i suoi compagni di scuola. Liliana ha sempre fatto della scrittura la sua attività principale, cimentandosi in generi diversi fino ad arrivare nel 2008 alla pubblicazione del romanzo 'Ritornare a casa'. Nel 2015 inizia la sua collaborazione con la casa editrice LibroSì Edizioni per cui, nello stesso anno, pubblica 'Come il sole di mezzanotte'. "La prima volta che ho preso una penna in mano - confessa - ho capito che l'unica cosa che avrei voluto fare era scrivere".

Ecco i due book trailer:




0 commenti:

#Recensione,

Recensione -Mi dicevano che ero troppo sensibile di Federica Bosco

venerdì, giugno 22, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 6 Comments

Per chi si sente sbagliato, un percorso per scoprire come tramutare l’ipersensibilità in una risorsa preziosa


Il libro
Mi dicevano che ero troppo sensibile di Federica Bosco
Editore: Vallardi| Pagine: 240| Pubblicazione: maggio 2018 | Prezzo 15,90€| Trama Qui
Genere: benessere 
Notizie sull'autrice
Federica Bosco, scrittrice e sceneggiatrice, ha al suo attivo una ricca produzione di romanzi e vari manuali di self-help. È stata finalista al premio Bancarella 2012 e il suo romanzo Pazze di me è diventato un film diretto da Fausto Brizzi.
Riflessioni
Come avrete capito, non si tratta di un romanzo, ma bensì di un saggio, un aiuto, un "manuale" per aiutare le persone ipersensibili o per comprenderle, se il lettore in questione non è stato munito di un eccesso di sensibilità.
Lo scorso mese avrei dovuto partecipare ad un incontro con l'autrice, avrei potuto far mille domande a Federica, ma motivi lavorativi mi hanno tenuta lontana da questa opportunità. La casa editrice è stata così gentile da farmi una sorpresa, così mi ha inviato questo libro e io, con le lacrime agli occhi, l'ho preso e portato in camera, perchè sapevo già che lo avrei letto poco alla volta e immaginavo che mi avrebbe aiutato a comprendermi meglio.

6 commenti:

#Rubrica,

Cosa porterei in vacanza?

martedì, giugno 19, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 8 Comments

Buongiorno lettori, se vi state chiedendo il perchè di questo post... ve lo spiego subito! Immaginate di dover riempire una valigia, portarvi dietro qualche libro, quale sarebbe la vostra scelta tra i libri che avete a casa?

Ecco le mie proposte:

 - Un libro appassionante e di intrattenimento che rimando da troppo tempo (dov'è finita Audrey?)
- Una novità in libreria in tema con le vacanze (due sirene in un bicchiere)
- Il secondo romanzo della Briganti (L'amore è una favola)
- Un libro che mi è stato consigliato, magari non leggerissimo (Troppo amore)
- L'ultima avventura della Teruzzi non può mancare (non si uccide per amore)
- Una novità Feltrinelli, per leggere qualcosa che metta i brividi (Orrore)
- Un quasi classico contemporaneo (Accabadora)
- Un giallo scritto tutto piemontese! (Ultimo compleanno)

Adesso vi aspetto al varco. Cosa mettete in valigia??

8 commenti:

#Recensione,

Recensione - Un altro giorno ancora di Bianca Marconero

venerdì, giugno 15, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 2 Comments

Il libro
Un altro giorno ancora di Bianca Marconero
Editore: Newton Compton Editori| Pagine: 371| Pubblicazione: maggio 2018 | Prezzo 6,900€| Trama Qui
Genere: narrativa
Notizie sull'autrice
Bianca Marconero
è lo pseudonimo di una scrittrice di Reggio Emilia. Ha lavorato come redattrice per periodici per ragazzi e poi è approdata alla scrittura creativa. Con la Newton Compton ha pubblicato La prima cosa bella, L’ultima notte al mondo, Ed ero contentissimo e Un altro giorno ancora.
Recensione

Questa è la storia di Elisa Hoffman e della sua grande passione: i cavalli. Orfana di entrambi i genitori, le sono rimasti i suoi quattro fratelli maggiori: Dante, ovvero fratello-padre, Leone, Vittorio e Gabriele. Da quando la mamma degli Hoffman è venuta a mancare, Elisa decide di non legarsi più a nessuno, i legami troppo stretti fanno male, non potrebbe più sopportare il peso di un'altra perdita. Inizia a tatuarsi le braccia per non socordarsi le cose importanti e il suo preferito è il numero 5, i cinque membri di un club esclusivo, gli unici a bastarsi, sempre e comunque, ovvero i cinque fratelli Hoffman. 

2 commenti:

#Nadia,

Keep Calm and Read Nadia #28 - Recensione di A misura d'uomo

martedì, giugno 12, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 8 Comments



Buongiorno amici lettori, come state? Io reduce da un faticoso ma interessantissimo weekend di Open house a Torino: un’esperienza che consiglio spassionatamente! Ma bando alle ciance e parliamo di libri: nella fattispecie oggi vi racconto il mio pensiero su A misura d’uomo di Roberto Camurri.

Ho deciso di leggere A misura d’uomo spinta da alcune recensioni veramente entusiastiche e, devo ammetterlo, anche dall’accattivante claim che recita:

Questo libro è per chi ama avvicinarsi ai quadri così da cogliere la consistenza del colore e la direzione del pennello, per chi adora cenare a base di salame, formaggio, pane e lambrusco, per chi rincorre il profumo della neve, e per chi sa che a volte il tempo per le parole è un tempo sbagliato e allora sceglie di tacere aspettando di tornare al mare.

8 commenti:

#Recensione,

Recensione - Aglio, olio e assassino di Pino Imperatore

lunedì, giugno 11, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 13 Comments

Il libro
Aglio, olio e assassino di Pino Imperatore
Editore: DeA Planeta| Pagine: 361| Pubblicazione: maggio 2018 | Prezzo 15,00€| Trama Qui
Genere: giallo
Notizie sull'autore
Pino Imperatore è nato a Milano nel 1961 da genitori emigranti napoletani e vive in Campania dall’infanzia. È autore di quattro romanzi, oltre che di opere teatrali e racconti. Ha vinto i maggiori premi italiani per la scrittura umoristica.
Recensione

e 1/2
 Innanzi tutto vi chiedo scusa, ci ho messo molto a leggere questo volume, ma dovete sapere che qualche giorno fa, mentre stavo preparando la vasca da bagno per un momento di lettura rilassante, mia figlia ha pensato bene (senza farlo apposta) di far cadere questo libro dentro l'acqua. Ha toccato il fondo. Ha fatto "glu glu glu". Io sono rimasta senza parole. Come immaginerete ho dovuto aspettare un paio di giorni che si asciugasse, sperando di riuscire a leggerlo e la pioggia e l'umidità di queste settimane non è stata utile. Ma ce l'ho fatta. Sì, Isotta ha ancora i capelli lunghi, non glieli ho tagliati per ripicca, tranquilli. Ma adesso veniamo a noi.
Non conoscevo Pino Imperatore, leggo abbastanza, ma questo autore mi è sfuggito fino a qualche settimana fa; Poi la casa editrice manda la solita mail contenente le novità e in quel momento lo vedo. Qualcosa mi ha spinto a pensare che quel libro mi avrebbe regalato bei momenti. Così è stato. Adesso ve lo racconto.

13 commenti:

#Recensione,

Recensione - La leggenda del ragazzo che credeva nel mare di S. Basile

martedì, giugno 05, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 4 Comments

Il libro
La leggenda del ragazzo che credeva nel mare di Salvatore Basile
Editore: Garzanti| Pagine: 288| Pubblicazione: maggio 2018 | Prezzo 17,60€| Trama Qui
Genere: narrativa contemporanea
Notizie sull'autore
Salvatore Basile è nato a Napoli e vive a Roma, dove fa lo sceneggiatore e regista. Ha scritto e ideato molte fiction di successo. Dal 2005 insegna scrittura per la fiction e il cinema presso l’Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica di Milano.
Recensione

e 1/2
Questa è la storia di Marco, un diciottenne dal passato difficile, che ha assaporato amaramente la mancanza di una famiglia vera, passando da un nucleo famigliare all'altro, senza la sicurezza di essere veramente a casa. E' anche la storia di Lara, una fisioterapista scappata dalla sua terra per colpa di un segreto, che andava di pari passo con il rimorso, una donna che ha sentito la necessità di stare da sola, per non confrontarsi, quasi volesse espiare una colpa. Ma questa è anche la storia di Antonio, un uomo orso, dal sorriso quasi impossibile, un ex pescatore che da tanti anni ha deciso di abbandonare il mare, ma in fondo anche se stesso.
All'interno di questo libro le persone si incontrano, alcune volte per caso, altre no. Marco vorrebbe fare il tuffatore, ma in realtà pulisce i bagni della piscina per pagarsi l'affitto in città. Durante una gita al mare decide di effettuare un tuffo da un'altezza notevole, l'incidente è violento e lui perde i sensi e successivamente la padronanza del suo corpo. Lara lavora all'interno di una clinica, prende a cuore la storia di Marco ed inizia a curarlo, fino a quando non decide di doverlo portale in un paesino sulla costa, per fargli tornare la voglia di amare di nuovo quel pezzo di natura che gli ha tolto tanto: il mare. Antonio aiuterà il ragazzo nella sua riabilitazione, anche se il suo carattere difficile, il dolore che si porta dentro come un macigno rendono tutto molto difficile.

4 commenti:

#Recensione,

Recensione - La scrittrice del mistero di Alice Basso

venerdì, giugno 01, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 10 Comments

Il libro
La scrittrice del mistero di Alice Basso
Editore: Garzanti| Pagine: 321| Pubblicazione: maggio 2018 | Prezzo 17,90€| Trama Qui
Genere: narrativa contemporanea
Notizie sull'autrice
ANata a Milano, vive vicino Torino. Lavora per diverse case editrici come redattrice, traduttrice, valutatrice di proposte editoriali. Nel tempo libero finge di avere ancora vent'anni canta e scrive canzoni per un paio di rock band. Suona il sassofono, ama disegnare, cucina male, guida ancora peggio e di sport nemmeno a parlarne. Con Garzanti ha pubblicato L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome (2015) e Scrivere è un mestiere pericoloso (2016).
Recensione
Se ancora non avete letto i romanzi precedenti vi consiglio di NON leggere questa recensione.

Rullo di tamburi...ce l'ho fatta! Vani Sarca è tornata ed è più in forma che mai, anche se...con lo stomaco spesso dolorante, chissà perchè!
Ma facciamo un salto indietro nel tempo e ricapitoliamo: la ghostwriter  più famosa del web ed il commissario più simile ad un commissario letterario che esista, hanno unito i loro cuori e le loro menti, finalmente hanno deciso di uscire allo scoperto e fare invidia al mondo intero. Da una parte abbiamo una Vani alle prese con i crampi allo stomaco, perchè se ad una persona normale vengono le farfalle nella pancia, a lei le fitte, perché si deve distinguere per la miseria! Poi abbiamo un nuovo lavoro al quale appassionarci, ovvero un thriller da scrivere per un famosissimo Henry Dark, poichè Enrico (l'editore) gli deve un favore e infine il caso di questo romanzo, che riguarderà l'ex fidanzato di Vani, ovvero Riccardo, che rischia la vita, viene addirittura messo in guardia con il cadavere di un coniglio che farebbe impallidire  Glen Close in Attrazione Fatale! Quindi, ricapitolando, la "povera" Vani si ritrova a lavorare per il solito capo un po' stronzo, che la mette a disposizione di uno scrittore altezzoso e vanesio, si ritrova sulle croste quel rompipalle del suo ex, diventato inspiegabilmente un paladino della giustizia, tutto mentre dovrebbe attraversare il periodo più bello della sua vita sentimentale! Se non è sfiga questa...

10 commenti:

#challenge,

Visual Challenge - Sfida di lettura 2018 - Tappa 6 GIUGNO

venerdì, giugno 01, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 3 Comments


Ciao a tutti, ridendo e scherzando siamo arrivati alle sesta tappa, giro di boa di questo anno insieme. 
Come stanno andando le vostre letture? Siete soddisfatti del percorso fatto fino ad ora.
Non voglio dilungarmi oltre perchè so che oggi siete qui per vedere la nuova foto. Prima permettetemi come sempre un piccolo riepilogo.


LA SFIDA
La sfida durerà un anno e sarà divisa in 12 tappe della durata di un mese ciascuna. Il primo di gni mese pubblicheremo un post in cui troverete una fotografia scattata da noi che conterrà svariati oggetti. Voi potrete leggere in un mese massimo 5 libri che abbiano raffigurato sulla copertina uno degli oggetti contenuti all'interno della nostra fotografia. Se il libro da voi scelto dovesse contenere più di un oggetto di quelli raffigurati nella foto della tappa, vi verrà in ogni caso conteggiato un punto.
Ogni mese potrete decidere di leggere da zero a cinque libri, ma potrete anche decidere di non leggere nulla il mese in corso e poi magari recuperare nei mesi successivi i libri corrispondenti alle immagini delle tappe precedenti. Potrete quindi partecipare a qualsiasi tappa anche se non avrete letto libri per le tappe precedenti.
Per dimostrare di aver letto i libri dovrete caricare, nel format che troverete alla fine di questo post, il link che rimanderà alla vostra recensione. Le recensioni potranno essere postate sul vostro blog (se ne avete uno) o su una qualsiasi piattaforma online (amazon, facebook, goodreads, anobii, ecc.) da cui potrete prendere un link e inviarcelo. Non valgono recensioni inviate via mail.

PUNTEGGIO:
Per ogni libro letto e recensito entro la fine della tappa corrente: 1 PUNTO
Per ogni libro letto e recensito al di fuori dei tempi della tappa: 1/2 PUNTO
Ovviamente farà fede la data e l'orario di invio che sarà presente nel format. Se il link arriverà dopo la mezzanotte dell'ultimo giorno del mese sarà in automaticamente conteggiato mezzo punto, quindi prestate molta attenzione agli orari! 
Tenete sempre d'occhio i nostri blog perchè abbiamo pensato di aggiungere dei giochini bonus che potrebbero esservi utili per riuscire a raccimolare qualche punto in più!

PREMI:
Alla fine della Challenge i partecipanti saranno divisi in quattro fasce:
Prima fascia: chi avrà totalizzato da 51 in su
Seconda fascia: chi avrà totalizzato da 41 a 50 punti compresi
Terza fascia: chi avrà totalizzato da 31 a 40 punti compresi
Quarta fascia: chi avrà totalizzato da 12 a 30 punti compresi
Per ognuna delle quattro fasce sarà estratto un vincitore attraverso il sito Random

Vincitore prima fascia: Buono amazon di € 20.00
Vincitore seconda fascia: Un cartaceo a nostra scelta
Vincitore terza fascia: Mistery box contenente articoli di cancelleria
Vincitore quarta fascia: Piccolo premio di consolazione

Durante lo svolgimento della Challenge potrebbero essere premiati con piccoli omaggi alcuni partecipanti che, a nostro insindacabile giudizio, si saranno distinti nel corso del gioco. Ma non ci sarà una regola fissa per questo. Lo scoprirete unicamente giocando.

REGOLE PER PARTECIPARE
Obbligatorie:
- Essere lettori fissi dei blog - basterà cliccare segui nel box apposito che trovate nei nostri blog (comunicateci se vi iscrivete con un nome diverso a quello che utilizzate per i commenti qui sul blog) 
- Commentare questo post (qui o su Desperate Bookswife) comunicandoci la vostra intenzione a partecipare e una vostra mail su cui inviarvi le comunicazioni relative alla challenge. 
- Avere voglia di divertirvi

LA FOTO DEL MESE




Qualche precisazione:


- l'uomo e la donna valgono o come coppia unica protagonista di una cover (quindi no uomo e donna mischiati in mezzo alla folla o con altri esseri viventi) e in questo caso possono anche non essere vestiti da sposi; oppure come personaggi singoli ma vestiti da sposi (sì uomo solo vestito da sposo, sì donna sola vestita da sposa e in questo caso potrenno anche non essere gli unici soggetti della cover) 

- la sveglia vale come sveglia o come orologio da tavolo o da parete (non vale orologio da polso, non vale orario scritto da qualche parte!) 

- la forbice vale come forbice di qualsiasi tipo; 
- la collana e l'anello valgono come una qualsiasi collana o un qualsiasi anello.
    RICAPITOLANDO:

    - nel format inserite il mese giusto, altrimenti noi organizzatrici potremmo andare in confusione
    - potete leggere ancora i libri della scorsa tappa, inseriteli indicando il mese di appartenenza corretto, varranno però 1/2 punto
    - importante: NON BASTANO 20 PAROLE PER DESCRIVERE IL LIBRO, QUESTO MESE SAREMO PIU' INTRANSIGENTI. Almeno qualche riga, dobbiamo capire che avete letto il libro in questione, per correttezza verso gli altri partecipanti.

    Vi ricordiamo che potete controllare il vostro punteggio sul file drive qui e che è attivo il gruppo facebook della challenge cui si può richiedere l'iscrizione qui (non è obbligatorio).

    Ecco il format dove dovrete inserire i link. Vi chiediamo di prestare attenzione alla correttezza dei dati. Se inserite un link che rimandi a Goodreads o Anobii inserite quello che riporta alla vostra recensione specifica e non al libro generico. Se avete bisogno di aiuto non esitate a chiedere!




    Ovviamente le nostre mail sono sempre a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, chiarimento, necessità voi abbiate ed anche solo per fare quattro chiacchiere con noi!!!
    Ci trovate qui:
    BABA
    desperatebookswife@gmail.com

    DANY
    unlibroperamico.dany@gmail.com

    A presto!

    3 commenti: