#Recensione,

Recensione - Quando eravamo eroi di Silvio Muccino

domenica, aprile 29, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 4 Comments

Buonasera lettori, come state? Eccoci finalmente, il fine settimana è agli sgoccioli, ma grazie al ponte i giorni di riposo non sono ancora terminati. Questa sera vi intratterrò con una recensione di un libro che ho ricevuto grazie alla libreria on-line Unilibro, con la quale è nata una collaborazione. 
Il libro
Quando eravamo eroi di Silvio Muccino
Editore: La nave di Teseo| Pagine: 251| Pubblicazione: 2018 | Prezzo 17,00€| Trama Qui su Unilibro
Genere: narrativa 
Notizie sull'autore
Silvio Muccino, attore e regista, nato a Roma, alterna la sua carriera cinematografica a quella di scrittore. Insieme a Carla Vangelista ha scritto Parlami d’amore e Rivoluzione n. 9. Questo è il suo terzo romanzo, il suo esordio solista.
Recensione 

Ragazzi di ieri, giovani che hanno vissuto il passaggio dai novanta ai duemila nel periodo più spensierato della vita, compagni di scuola che si sono tenuti compagnia diventando Alieni in un mondo di ragazzi tutti uguali. Persone che hanno deciso di non uniformarsi ma di restare uniti, fino ad un certo punto almeno, e che oggi, nel 2018, non si vedono da quindici anni. Sono trentaquattrenni, con una vita alle spalle e una davanti ai loro occhi.
Alex è colui che ha aperto le danze, ha creato un gruppo, tenuto le redini in mano per tanti anni, grazie alla sua bontà, sicurezza e strafottenza che lo hanno sempre reso un leader, nonostante lui probabilmente non ne abbia mai voluto indossare i panni. E' proprio Alex ad aver lasciato Eva, la sua ragazza, Rodolfo, Melzi e Torquemada a bocca asciutta, senza un perché, senza un confronto. Di punto in bianco si è volatilizzato nel nulla, come cenere in balia del vento. Rodolfo ha prontamente consolato la bella e fragile Eva, che però non è mai riuscita a cancellare la cicatrice.

4 commenti:

#Recensione,

Recensione - Cinquanta sbavature di Gigio di Rossella Calabrò

martedì, aprile 24, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 6 Comments

Il libro
Cinquanta sbavature di Gigio di Rossella Calabrò
Editore: Sperling&Kupfer| Pagine:121 | Pubblicazione: 2012 | Prezzo 10,00€| Trama Qui
Genere: narrativa 
Notizie sull'autrice
BRossella Calabrò, milanese, come si evince dal cognome, parla fluentemente il gattese e traduce il clorofilliano a occhi chiusi. Divora romanzi e pandori con la stessa voracità, cambia in continuazione il colore delle pareti di casa e frequenta con scarso profitto ma molto divertimento un corso di danza. Di mestiere scrive libri e insegna Scrittura creativa. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato, tra gli altri, i bestseller Cinquanta sbavature di Gigio e Cinquanta smagliature di Gina.
Recensione 

Salve, mi chiamo Barbara, Baba per gli amici e ho deciso di morire dalle risate grazie ad un libro spassosissimo. No, io le sfumature non le ho lette. Forse perchè non amo i romanzi erotici, probabilmente perchè mi sono sempre sentita non adeguata ad un certo tipo di letteratura, forse perchè sono ancora una bambina che arrossisce se guardo un film in presenza di mia madre, ma in quel film innocente ci sono due che sembrano in procinto di accoppiarsi. Non lo so, comunque il fatto
è che le sfumature non le ho lette, ne quelle grigie, ne quelle rosse, rosa, fucsia o verdi. Però ho goduto immensamente grazie alle sbavature. Ahhhhh che roba, mi sono proprio divertita.
In questo piccolo librino l'autrice fa uno scorretto confronto: da una parte c'è il famosissimo Mr Grey, bello, possente, perfetto, impeccabile, all'avanguardia, alla moda, ricco, di classe ecc ecc e dall'altra...un normalissimo esemplare di Gigio, quello con la mutanda con l'elastico slabbrato, quello che si gratta i testicoli mentre si dirige sciabattando verso bagno, quello del rutto libero e che quando frequenta gli amici durante la classica serata ignorante...mostra il meglio di sé.
Carissime amiche, inutile dirvi che ridevo da sola, facendo tremare la coperta con la spalla, ho disturbato talmente il sonno della famiglia che mio marito mi ha chiesto cosa stessi leggendo. Beh non potevo non cogliere la palla al balzo, gli ho letto stralci della Sbavature e lui, che in realtà ha sorriso molto poco, mi ha detto che se l'autrice fosse corretta scriverebbe anche libretto sulle donne, che così perfette non sono, che magari non si rutteranno in faccia reciprocamente, ma qualche difettuccio lo nascondono con arguzia! Eh mio caro Ezio, tu per me sei un Mr Grey (sulla fiducia eh...che io quella trilogia famosa lì manco la possiedo) ma sappi che la Calabrò, essendo donna molto avanti, ha già scritto da tempo una versione femminile del Gigio, ovvero "Cinquanta smagliature di Gina" che presto colorerà le mie nottate.
Quindi, se avete voglia di leggere ben cinquanta motivi che rendono Mr Figo decisamente diverso da Compare Gigio...questo volume fa per voi. Se necessitate di un momento di leggerezza, non potete non prendere in mano questo morbido libricino. Ma ancora, perchè non ridere insieme al vostro compagno? Per le smagliature c'è tempo ;-).
Ancora io mi inchino alla comicità di Rossella, che ha reso migliore il mio sonno, sera dopo sera, fino ad arrivare alla fine. Non dovete divorarlo, ma assaggiarlo un po' alla volta, leggere qualche punto ogni sera, solo così riuscirete ad apprezzarlo pienamente.
Adesso io vado, ci rileggiamo presto (spero). Che il Gigio sia con voi e l'ironia non vi abbandoni mai, rende la vita decisamente migliore. 

6 commenti:

#Nadia,

Keep Calm and Read Nadia #24 - il libro giusto al momento giusto

martedì, aprile 17, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 9 Comments

Buon martedì lettori. Siamo in ottima compagnia, c'è Nadia ovviamente. Curiosi vero? Ha letto l'ultima fatica del Re dell'Horror. 

Buongiorno lettrici e lettori, come state? Io un po’ più allegra oggi, sembra che il tempo qui abbia concesso una tregua dal diluvio universale e pertanto, anche se ho il sospetto che non durerà, per ora mi godo il tanto atteso sole primaverile!

Oggi ho voglia di parlarvi di un romanzo breve che mi è piaciuto un sacco: mi riferisco a La scatola dei bottoni di Gwendy, del RE, Stephen King ovviamente (in collaborazione con Richard Chizmar). Non so se vi ho già detto che, durante la mia adolescenza, ho divorato parecchi libri di questo autore: alcuni li ho amati di più, altri di meno ma un aspetto ho sempre apprezzato senza riserve: lo stile dell’autore e la sua capacità di buttarti letteralmente dentro la storia, come pochi altri sanno fare. Le descrizioni di King non sono mai prolisse o noiose: sono perfette per creare nella mente del lettore esattamente ciò che lo scrittore vuole fargli vedere. 

9 commenti:

#Rubrica,

On the Read #3 - Cinque libri ambientati in Italia

lunedì, aprile 16, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 10 Comments

Buongiorno lettori come state? Vi state chiedendo come mai questa stravagante novità? Eh già, perchè ho deciso di iniziare una nuova collaborazione con il blog "Divoratori di libri" di Giusy. Ad entrambe piace viaggiare, così ogni mese vi proporremo dei romanzi ambientati in quel luogo. Romanzi che abbiamo letto, che possediamo e prima o poi leggeremo, romanzi che non abbiamo ma compreremo un giorno, libri classici e libri bonus. Allora siete curiosi? Questa settimana si sale in macchina, si carica la play-list e si scorrazza per l'Italia

10 commenti:

#Recensione,

Anteprima - Recensione - All'ombra di Julius di E. J. Howard

lunedì, aprile 09, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 14 Comments

Il libro
All'ombra di Julius di Elizabeth Jane Howard
Editore: Fazi| Pagine: 328| Pubblicazione:9 aprile 2018 | Prezzo 20,00€| Trama Qui
Genere: narrativa 
Notizie sull'autrice
Elizabeth Jane Howard
(Londra, 1923 – Bungay, 2014). Figlia di un ricco mercante di legname e di una ballerina del balletto russo, ebbe un’infanzia infelice a causa della depressione della madre e delle molestie subite da parte del padre. Donna bellissima e inquieta, ha vissuto al centro della vita culturale londinese della seconda metà del Novecento e ha avuto una vita privata burrascosa, costellata di una schiera di amanti e mariti, fra i quali lo scrittore Kingsley Amis. Da sempre amata dal pubblico, solo di recente Howard ha ricevuto il plauso della critica. Scrittrice prolifica, è autrice di quindici romanzi. La saga dei Cazalet è la sua opera di maggior successo. Fazi Editore ha pubblicato il romanzo Il lungo sguardo e i cinque volumi della saga: Gli anni della leggerezza, Il tempo dell’attesa, Confusione, Allontanarsi e Tutto cambia. È attualmente in fase di lavorazione una serie TV basata sui Cazalet dai produttori di Downton Abbey.
Recensione in anteprima

Carissimi lettori, l'attesa è terminata. Da oggi, in tutte le librerie troverete l'ultimo romanzo pubblicato in Italia di Elizabeth Jane Howard, l'autrice che tanto abbiamo imparato ad apprezzare grazie alla famosissima saga dei Cazalet. Udite udite, questo libro venne però pubblicato per la prima volta nel lontano 1965, quindi molto prima della famosissima serie, ma grazie alla casa editrice Fazi, da oggi anche in Italia.

14 commenti:

#Recensione,

Recensione - Favola Splatter di Beppe Tosco e Francesco Tosco

giovedì, aprile 05, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 6 Comments

Il libro
Favola Splatter di Beppe Tosco e Francesco Tosco
Editore: Frassinelli| Pagine: 264| Pubblicazione: 2018 | Prezzo 16,90€| Trama Qui
Genere: narrativa 
Notizie sull'autore
Beppe Tosco scrive da anni i testi di attori comici molto conosciuti (fra gli altri Enrico Bertolino, Ale e Franz, Luca e Paolo, Geppi Cucciari) ed è da sempre l'autore di fiducia di Luciana Littizzetto, con la quale ha tenuto per anni una trasmissione cult su Radio Deejay, "La bomba". Molto fortunata anche la sua carriera di autore di testi comici, tra cui Le zanzare sono tutte puttane e Scemo come tuo padre. Con il romanzo Favola splatter - scritto insieme al figlio Francesco - Beppe Tosco si accredita non solo come scrittore comico ma come autore di narrativa tout court, capace di raccontare la società contemporanea in modo solo apparentemente delirante e surreale, in realtà spietato, lucidissimo e molto originale. http://www.beppetosco.it/ https://www.facebook.com/beppetosco.it/
Recensione 

Un bel giorno di marzo, accompagnata dalla mia sorella virtuale Daniela e da Lucrezia, (sempre lei, la Scali) mi reco in quel di Milano a Tempo di Libri. Ho un appuntamento con un autore, un certo Beppe Tosco, così, dopo aver cercato la sala in lungo ed in largo, giungiamo a destinazione.
Ci fanno accomodare, nell'attesa che arrivino gli autori del romanzo ed il moderatore. Non appena il Signor Tosco varca la porta, io tiro delicatamente una gomitata alla mia vicina di sedia e le dico "We ma guarda che io questo qua lo conosco!" E lei risponde: "Sì? Sicura di non avere manie di protagonismo? E dove lo avresti visto?" Ed io ancora: "Mmmm secondo me era un cliente, veniva a prendere il vino in negozio". E lei: "chiediglielo".
Ed ecco come è iniziata questa avventura.

6 commenti:

#Giveaway,

Il vincitore del Giveaway è...

mercoledì, aprile 04, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 5 Comments

Buongiorno carissimi, come state? siete curiosi di scoprire il vincitore o la vincitrice del giveaway?
Molto bene, innanzi tutto vi ringrazio, perchè avete partecipato in tanti, poi direi che posso iniziare ad inserire il video che vi mostrerà tutti i numeri inseriti, dall'1 al numero 88 e immediatamente l'estrazione.
Per i più pigri invece posterò una foto!

5 commenti:

#Nadia,

Keep Calm and Read Nadia #23 - Rimedi per il blocco del lettore ne abbiamo?

martedì, aprile 03, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 4 Comments

Buongiorno lettori, oggi vi lascio in compagnia di un Nadia un po' in crisi, ahimè, scoprite un po' il perchè, ma sopratutto quello che dovete fare è caricarla di abbracci e comprensione! Nadia sei tutti noiiiiiiiiiii


Buongiorno lettrici e lettori, 
come state dopo Pasqua? Avete spazzolato più uova di cioccolato o più grigliate miste? Io devo ammettere che quest’anno sono stata brava, ho saputo limitarmi (anche perché l’uovo di Pasqua non me lo regala più nessuno, sigh!). 

Oggi il mio post verte su qualcosa che sicuramente tutti noi lettori forti abbiamo sperimentato almeno una volta nella nostra vita: sto parlando del blocco del lettore, quella sensazione odiosissima per cui si fatica a fare la cosa che ci piace di più in assoluto, leggere appunto. A me il blocco del lettore viene raramente, ma ho capito che questo fenomeno mi prende soprattutto quando sono molto stanca e stressata, come in questo periodo: il tempo per leggere è poco perché soffocato non solo dalle incombenze quotidiane, ma anche da pratici pensieri pressanti (che fine allitterazione, mi faccio paura

4 commenti:

#challenge,

Visual Challenge - Sfida di lettura 2018 - Tappa 4 Aprile

domenica, aprile 01, 2018 Baba_Books Desperate Bookswife 2 Comments

Ridendo e scherzando siamo già alla quarta tappa! Siete pronti? Ecco la nuova immagine di aprile.


LA SFIDA
La sfida durerà un anno e sarà divisa in 12 tappe della durata di un mese ciascuna. Il primo di gni mese pubblicheremo un post in cui troverete una fotografia scattata da noi che conterrà svariati oggetti. Voi potrete leggere in un mese massimo 5 libri che abbiano raffigurato sulla copertina uno degli oggetti contenuti all'interno della nostra fotografia. Se il libro da voi scelto dovesse contenere più di un oggetto di quelli raffigurati nella foto della tappa, vi verrà in ogni caso conteggiato un punto.
Ogni mese potrete decidere di leggere da zero a cinque libri, ma potrete anche decidere di non leggere nulla il mese in corso e poi magari recuperare nei mesi successivi i libri corrispondenti alle immagini delle tappe precedenti. Potrete quindi partecipare a qualsiasi tappa anche se non avrete letto libri per le tappe precedenti.
Per dimostrare di aver letto i libri dovrete caricare, nel format che troverete alla fine di questo post, il link che rimanderà alla vostra recensione. Le recensioni potranno essere postate sul vostro blog (se ne avete uno) o su una qualsiasi piattaforma online (amazon, facebook, goodreads, anobii, ecc.) da cui potrete prendere un link e inviarcelo. Non valgono recensioni inviate via mail.


2 commenti: