Longanesi,

Ti consiglio un libro #18 - Un libro che ti ha tenuta sveglia tutta la notte

venerdì, marzo 25, 2016 Baba Desperate Bookswife 6 Comments

Questa è una rubrica nata per far conoscere dei libri senza un criterio particolare. Un paio di volte al mese troverete i nostri (SalviaLa LibridinosaUn libro per amico, La Biblioteca di Eliza) consigli sui rispettivi blog. Questa settimana abbiamo pensato di scegliere un libro di un autore italiano che ci ha particolarmente colpito.




Titolo: La tristezza ha il sonno leggero
Autore: Lorenzo Marone
Casa Editrice: Longanesi
Pagine: 375
Prezzo: 16,90€
Pubblicazione: 7 marzo 2016

La mia recensione: qui

SINOSSI: Erri Gargiulo ha due padri, una madre e mezza e svariati fratelli, E uno di quei figli cresciuti un po' qua e un po' là, un fine settimana dalla madre e uno dal padre, Sulla soglia dei quarant'anni è un uomo fragile e ironico, arguto ma incapace di scegliere e di imporsi, tanto emotivo e trattenuto che nella sua vita, attraversata in punta di piedi, Erri non esprime mai le sue emozioni ma le ricaccia nello stomaco, somatizzando tutto. Un giorno la moglie Matilde, con cui ha cercato per anni di avere un bambino, lo lascia dopo avergli rivelato di avere una relazione con un collega. Da quel momento Erri non avrà più scuse per rimandare l'appuntamento con la sua vita. E uno per uno deciderà di affrontare le piccole e grandi sfide a cui si è sempre sottratto: una casa che senta davvero sua, un lavoro che ama, un rapporto con il suo vero padre, con i suoi irraggiungibili fratelli e le sue imprevedibili sorelle. Imparerà così che per essere soddisfatti della vita dobbiamo essere pronti a liberarci del nostro passato, capire che noi non siamo quello che abbiamo vissuto e che non abbiamo alcun obbligo di ricoprire per sempre il ruolo affibbiatoci dalla famiglia. E quando la moglie gli annuncerà di essere incinta, Erri sarà costretto a prendere la decisione più difficile della sua esistenza ...


Ditecelo pure, quanto vi abbiamo inculcato #leggetelorenzo #leggetelorenzo #leggetelorenzo ? Dai, neanche così tanto se proprio dobbiamo essere sinceri, quindi, per non farvi mancare niente, vi lascio questo bannerino:


Ok, scherzi a parte, questo libro mi ha tenuta sveglia, fino a che non sono arrivata al capitolo "Ringraziamenti". Una storia familiare complicata. Una famiglia allargata. Due mezzi figli. Tanti fratelli interi. Una crisi coniugale. Un figlio che non arriva. 
Lorenzo Marone ti permette di sorridere in mezzo al disastro, ti fa riflettere grazie a delle perle di saggezza nascoste in mezzo al libro, il suo racconto è avvincente come un thriller ma dolce- amaro come come il buon caffè. Un libro che non può non piacere.

E adesso andiamo a vedere i consigli di Dany, Laura ed Eliza.

You Might Also Like

6 commenti:

  1. Allooooooora... a me avete detto che Lorenzo non potevo metterlo. ...culo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sentiiiiiiii. na volta tanto lasciami fare, su!!!

      Elimina
  2. ahahahahahahahah chissà perchè ma credevo volesse citarlo La Libridinosa... però sarebbe stato scontato XD
    libro bellissimo comunque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah ah ah ah ah ohhhhh senti, le ho rubato la scena con l'inganno!!!

      Elimina
  3. L'ho comprato la scorsa settimana.. a furia di parlare di questo Lorenzo Marone mi sono decisa!! E ora spero non mi deluda!

    RispondiElimina
  4. peccato che l'hai finito perchè adoravo le frasi che postavi su fb ;-)
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina