Edizioni la gru,

Oggi sono io - Riepilogo #2 : marzo 2016

venerdì, aprile 01, 2016 Baba Desperate Bookswife 22 Comments

Buongiorno lettori come state? Quasi non ci credo nemmeno io ma sono riuscita ad impostare la rubrica! Ok non è niente di speciale ma per me è un traguardo :-)
Ho letto 8 libri, sette cartacei e un eBook. Qualche delusione ma in linea di massima posso ritenermi soddisfatta!! 





 Titolo: Romanzo Rosa
Autore: Stefania Bertola
Casa Editrice: Einaudi

Recensione: qui

Fascetta: Un romanzo ironicamente ricco ma con troppa carne al fuoco

Voto: 2,5 su 5

Titolo: Il mio splendido migliore amico
Autore: A. J. Howard
Casa Editrice: Newton

Recensione: qui

Voto:3,5 su 5

Fascetta: Una rivisitazione horror alla Tim Burton di un grande classico per ragazzi.
 Titolo: La vita segreta e la strana morte della signorina Milne
Autore: Andrew Nicoll
Casa Editrice: Sonzogno

Recensione: qui

Voto: 2,5 su 5

Fascetta: Un giallo classico, scritto con maestria ma troppo lento e privo di phatos.
Titolo: La tristezza ha il sonno leggero
Autore: Lorenzo Marone
Casa Editrice: Longanesi

Recensione: qui

Voto: 5 su 5

Fascetta: Una storia che parla di famiglia, affetti e problematiche legate al quotidiano, scritte da una penna vincente, che dell'ironia e della dolcezza ha fatto i suoi cavalli di battaglia.
 Titolo: Splendi più che puoi
Autore: Sara Rattaro
Casa Editrice: Garzanti

Recensione: qui

Voto: 4 su 5

Fascetta: L'autrice più sensibile degli ultimi tempi ci regala un romanzo tristemente attuale, la violenza domestica. Storia vera, trattata con rispetto e coraggio.


Titolo: Daria
Autore: Lorenzo Marone
Casa Editrice: Edizioni La Gru

Recensione: qui

Voto: 5 su 5

Fascetta: Un papà Peter Pane una figlia troppo matura, un connubio esplosivo che si trasforma in una convivenza tenera e indispensabile. Il sorriso nasce al tramonto della lacrima.










 Titolo: L'amante giapponese
Autore: Isabel Allende
Casa Editrice: Feltrinelli

Recensione: qui

Voto: 2 su 5

Fascetta: Nonostante il suo stile pulito e ricercato la storia è troppo lenta, tanto da far spegnere la scintilla della curiosità.
Titolo: Correva l'anno del nostro amore
Autore: Caterina Bonvicini
Casa Editrice: Garzanti

Recensione: non ancora disponibile

Voto: 3,5 su 5

Fascetta: Omnia vincit amor. Forse. Due persone che corrono dietro ad un paese che cambia. Un amore acceso ma non espresso nella tua totalità.

You Might Also Like

22 commenti:

  1. Mi sono segnata Marone, Rattaro e Bonvicini. E mi sa che dovrò recuperare pure il Carroll originale, con cui da piccola avevo un pessimo rapporto, dato il proliferare di retelling, spin off e chi più ne ha, più ne metta di romanzi riguardanti Alice nel Paese delle Meraviglie. Ciao! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Cecilia, recupera tutto, i nomi che hai segnato sono validi. Non vedo l'ora di legger il tuo parere

      Elimina
  2. Brava!!!! La Bonvicini non voglio perdermela e neanche la Rattaro. Marone lo sta leggendo mio marito: un evento epocale. Marone fa miracoli (e per fortuna mio marito non segue i blog letterari e non verrà a conoscenza del mio commento).
    Ok, il riepilogo mi piace, ma cosa leggerai ad aprile?
    Baci lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lea!! Uhhh marito che legge Marone, bella storia! No, io prometto comunque di non fare la spia, giuria giuretto! Adesso sto leggendo gli occhi neri di susan, poi leggerò settimj, uno della Flagg, probabilmente la solitudine dei numeri primi, le ateniesi di Barbero e poi non so ancora :-)

      Elimina
  3. E vabbè, ma tu e tua zia siete una sventura! Entro, vedo Lorenzo e non riesco ad andare oltre. Uffa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ma dai...vai oltre, sorvola!! Apri la mente!

      Elimina
  4. Quello della Bonvicini lo voglio proprio recuperare. Adoro come scrive e anche se hai avuto qualche riserva voglio leggere anche questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia, quello della Bonvicini merita, solo che forse mi aspettavo un romanzo un po' diverso. Non saprei. Però bello, storia non scontata e mai banale

      Elimina
  5. Di solito la Bertola a me fa davvero ridere, ma questo non l'ho letto ed è passato parecchio dall'ultima volta che ho letto qualcosa di suo. Marone non lo conoscevo, ma grazie a te mi sto facendo un'idea e spero di leggere qualcosa al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beth, anche a me la Bertola fa ridere, ma questo ha deluso le mie aspettative purtroppo. Ma ad altri è piaciuto da morire. Cioè fa ridere, ma alcune parti proprio noiose. MARONE devi leggerlo e anche la Rattaro e la Bonvicini

      Elimina
  6. Devo assolutamente leggere La tristezza ha il sonno leggero, mi ispira troppo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Viola, con Marone sei in una botte di ferro! Ciao :-)

      Elimina
  7. Praticamente.... se ne sono salvati tre XD Lorenzo e Sara ahahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miiii mi sa che hai preso proprio da Laura tuuuu ah ah ah

      Elimina
    2. Miiii mi sa che hai preso proprio da Laura tuuuu ah ah ah

      Elimina
  8. Peccato per "L'amante giapponese": non è proprio il mio genere di lettura, ma la trama mi ispirava un bel po'...
    Il retelling di "Alice" è piaciuto molto anche a me: l'avrei preferito magari un po' più cupo, un po' più dark di così... ma nel complesso, una lettura piacevolissima anche secondo me! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sophie, ehm credo di Avere proprio dei problemi con l'autrice o forse non era il momento giusto. La trama è BELLa ma è troppo lento. Per quanto riguarda Alice...no per me è sufficientemente dark! Spero di leggere il seguito entro maggio :-) un abbraccio

      Elimina
  9. Wowww quante letture! Dovrei decidermi anche io a fare un recap mensile... Che dici sister?
    Dei libri che hai letto concordo con te su Sara e Lorenzo... Due dei più bravi autori italiani degli ultimi tempi secondo me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sisterrrr scusa ho cancellato io quello doppio eh! Daiiiii fai anche tu il recap, io mi sono divertita un sacco :-) eh già, abbiamo dei grandissimi autori proprio a portata di mano! Bacio

      Elimina
  10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  11. Che belli i recap mensili! Questo mese ho letto meno del previsto però ho conosciuto Flagg e Bonvicini :) ho appuntato alcuni dei tuoi titoli, vedi Rattaro e Lorenzo, ma, data la vittoria del giveaway de La Libridinosa, credo che presto conoscerò Cesare e saranno guai!!! Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna! Beh mettila così, le due autrici che hai letto aumentano il buon umore e pazienza se hai letto un po' meno :-) uhhh Cesare Cesare... Vedrai che sarà amore! Il mio mese di aprile invece sarà un' incognita, la maggior parte degli autori non li conosco ancora, anche se alcuni sono famosi. Staremo a vedere :-)
      Baci

      Elimina