Astoria,

Riepilogo Mensile #4 - Maggio 2016

mercoledì, giugno 01, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 9 Comments


Buongiorno come state? Eccoci a giugno, pronti per il ponte lungo? Dove andrete di bello? Io non mi muoverò dal mio paesello e cercherò di godermi la compagnia della mia famiglia.
Dunque, quanto ho letto questo mese? Molto meno di quello che avrei sperato, solo sei libri, di cui uno insomma...Il Piccolo Principe per quanto meraviglioso, è davvero molto sottile. Pazienza, maggio è andato così, tra il salone del libro, imprevisti, e la salute un po' cagionevole, il tempo si è magicamente assottigliato, però ho avuto il piacere di conoscere Alessia Gazzola, quindi posso ritenermi soddisfatta!!



4 libri in omaggio: Si può tornare indietro - Lo strano caso dell'orso ucciso nel bosco - Lo strano viaggio di un oggetto smarrito - Non è la fine del mondo

1 libro per la rubrica "Immagini d'Inchiostro": Il piccolo principe

1 libro dal mio scaffale: Scrivere è un mestiere pericoloso




Titolo: Si può tornare indietro
Autore: Ada Murolo
Casa Editrice: Astoria

Recensione: Qui

Fascetta: Come due anime legate dall'infanzia, un pezzo di storia, una città e la sua riannessione.

Voto: 3 e mezzo su 5



Titolo: Lo strano caso dell'orso ucciso nel bosco
Autore: Franco Matteucci
Casa Editrice: Newton

Recensione: Qui

Fascetta: Un giallo particolarmente accattivante, con alcune sfumature thriller

Voto: 4 su 5




Titolo: Lo strano viaggio di un oggetto smarritto
Autore: Salvatore Basile
Casa Editrice: Garzanti

Recensione: Qui

Fascetta: Basile ha la capacità di narrare favole moderne come pochi autori sanno fare

Voto: 4 e mezzo su 5



Titolo: Il Piccolo Principe
Autore: Antoine de Saint-Exupèry
Casa Editrice: Sellerio

Recensione: Qui

Fascetta: Un classico per bambini che dovrebbero leggere sopratutto gli adulti.

Voto: 5 su 5




Titolo: Non è la fine del mondo
Autore: Alessia Gazzola
Casa Editrice: Feltrinelli

Recensione: Qui

Fascetta: Emma de Tessent è la Tenace Stagista più caparbia che abbia mai letto

Voto: 4 su 5



Libro del mese:

Titolo: Scrivere è un mestiere pericoloso
Autore: Alice Basso
Casa Editrice: Garzanti

Recensione:  2 giugno 2016

Fascetta: Vani Sarca è una garanzia: dando la colpa al suo caratteraccio dice cose che tutti pensano e nessuno ha il coraggio di dire

Voto: 5 su 5



Cosa ho intenzione di leggere? Visto lo scarso successo dello scorso mese, ecco che ci riprovo:
Amori crimini e una torta al cioccolato - Sally Andrew
La Battaglia Navale - Marco Malvaldi
L'ultima lettera d'amore - Jojo Moyes
La verità della suora storta - Andrea Vitali
Pomodori verdi fritti - Fannie Flagg
La libreria delle storie sospese - Cristina di Canio


A presto




You Might Also Like

9 commenti:

  1. Al momento io sono impantanata con cinque letture in corso e quindi non penso sia il caso di stilare una qualsiasi tbr, ma la tua contiene tre titoli che ho in wish list e di cui sono piuttosto curiosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhh caspita, magari devi finire prima le 5 letture :-) spero di riuscire a leggere tutto, in modo da farti sapere. Un abbraccio

      Elimina
  2. Anch'io leggerò la libreria delle storie sospese! Subito dopo Daria e Vani, ma non faccio TBR perchè sono una frana.
    A presto lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao LEa!! Ehmmmm anche io sono una frana, infatti lo scorso mese ho toppato!!!! un bacino :-)

      Elimina
  3. Ciaoooo io pure la Gazzola, non sono neanche riuscita a seguire l'intervista uffi...sono troppo curiosa di leggere questo libro anche se ero molto legata ad Alice...in bocca al lupo per la Tbr io ormai ci rinuncio ahahha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia!!! scusa per il ritardo nella mia risposta!!1 Anche io sono affezionata ad Alice ma sono altrettanto certa che Emma non ti deluderà :-)
      Lasciamo perdere la TBR va... faccio solo caos. ma per sto mese ci riprovo!! baci

      Elimina
  4. Vedo che ci stai prendendo gusto a compilare le tue TBR mensili!
    Mi piace molto la tua, soprattutto per la Flagg :)
    Baci

    RispondiElimina