#Recensione,

Recensione - Sentirai parlare di me di Sara Rattaro

lunedì, marzo 11, 2019 Baba Desperate Bookswife 10 Comments

Il libro
Sentirai parlare di me di Sara Rattaro
Editore: Mondadori | Pagine: 138| Pubblicazione:  2019 | Prezzo 15,00€| Trama: Qui
Genere: narrativa ragazzi
Notizie sull'autrice
E' autrice, tra gli altri successi, di "L'amore addosso" (Sperling & Kupfer). Laureta in Biologia e Scienze della Comunicazione, ha conseguito il master di divulgazione scientifica "Rasoio Occam" e ha lavorato come informatore farmaceutico prima di dedicarsi completamente alla sua grande passione, la scrittura. E' oggi una delle più note scrittrici italiane, accolta con grande successo dai librai, lettori e critica. "Il cacciatore di sogni" è il suo primo romanzo per ragazzi.
Recensione 
e1/2

C'è stato un momento nella mia vita in cui ho pensato di voler diventare una giornalista, non culturale, ma di cronaca; volevo scoprire, investigare, capire, osservare e poi trascrivere tutto.
Iniziai a scrivere i miei primi articoli, tenuti sempre nascosti da occhi indiscreti a causa della troppa timidezza, che ero piccola, forse ero all'ultimo anno della scuola primaria. Quando iniziammo a svolgere i primi temi e scoprii "l'articolo di giornale" gioii silenziosamente.
Dopo qualche anno, tra un cambio di indirizzo scolastico e l'altro frequentai un master in scienze dei beni culturali e svolsi il tirocinio in un Ufficio Stampa. Mi divertii moltissimo. Poi la mia vita cambiò radicalmente e io tornai a fare quello che alla fine è il mio lavoro attuale, l'allenatrice di ginnastica ritmica.
Seguo Sara Rattaro e amo la sua scrittura, così non appena ho scoperto questo nuovo romanzo sulla vita di Nellie Bly non ho esitato. Devo ammettere la mia ignoranza, non conoscevo questo personaggio, avevo sentito parlare di una donna che fece il giro del mondo in settantadue giorni e che era una famosa giornalista, ma ignoravo il suo nome (Tranquilli mi sono appena data una bacchettata sulle dita).
Questa è una storia per ragazzi che ci racconta di un sogno nel cassetto, quello di Bianca, la giovane protagonista, che nella vita vorrebbe diventare una giornalista d'inchiesta. Durante un incontro a scuola con la famosa giornalista Vittoria,  Bianca decide di voler approfondire l'argomento e chiede a Vittoria di svelarle i suoi segreti. Così la nostra piccola amica conoscerà le avventure di Nellie Bly, che alla fine dell'800 diventò la prima reporter della storia, combattendo contro tutto e tutti pur di ottenere il suo posto nel mondo. Cambiò la vita di molte donne e non solo grazie alla sua perseveranza e schiettezza, ma sopratutto grazie al suo impareggiabile coraggio.

"Non ho mai scritto una parola che non venisse dal cuore. Nè mai lo farò. Questo è il mio motto"
Nellie Bly
Trovo questo libro molto appassionante, la scrittura dell'autrice è sempre diretta e colloquiale, queste caratteristiche catturano il lettore e non lo lasciano scappare. Credo che per i ragazzini sia interessante leggere di una coetanea che vive ai giorni nostri, riescono ad immedesimarsi con facilità, in questo modo la vita di Nellie, raccontata da un adulto ad una ragazza come loro, è molto più semplice da apprendere e ricordare.
Il libro al suo interno contiene gli articoli che Bianca scrive per il giornalino della scuola: la pagina è strutturata come la schermata di un tablet e anche questa "chicca" è fantastica: un siparietto visivamente accattivante che permette al giovane lettore di fare una breve pausa dalla storia, ficcando un po' il naso nella vita della protagonista.
Volete sapere cosa è successo a me? Beh una volta terminato il romanzo di Sara ho acceso il computer, ho digitato "Nellie Bly" e ho letto altre importanti notizie riguardanti la sua vita. Ho anche scoperto dell'esistenza di un film e di  libri contenenti le sue imprese. Indipendentemente dal fatto che io sia adulta, sono rimasta affascinata dal personaggio grazie alla scrittura della Rattaro e sono sicura che anche per i ragazzi sarà lo stesso.
Mia figlia è ancora troppo piccola e purtroppo i libri la appassionano fino ad un certo punto, li sfoglia, legge quelli scritti in stampatello maiuscolo, ma le piace di più se sono io a leggerglieli. Spero che la situazione un giorno cambi. Questo romanzo lo conservo per quando sarà un po' più grande e magari lo leggeremo insieme!
E adesso andate a comprarlo anche voi, immergetevi in questa lettura indipendentemente dall'età, perchè è godibile, oppure regalatelo ai vostri figli, per dei ragazzi di prima media è perfetto! 

You Might Also Like

10 commenti:

  1. Dopo la delusione legata al precedente romanzo Mondadori di Sara, confesso di essere poco attratto da quest'altro, ma felice che ti sia piaciuto! 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Io il precedente non l'ho letto, ma questo, secondo me, è fantastico per il giovane pubblico. Un abbraccio

      Elimina
  2. anche questo è in w. list, in realtà vorrei regalarlo alle mie ragazze e poi leggerlo anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicca, siiiiii regalalo alle ragazze, io sono quasi sicura che piacerà. Bianca è forte, vuole arrivare a fare ciò che le piace e ha tutta la grinta necessaria! Fammi sapere

      Elimina
  3. Devo leggerlo! Mi sa che quando torno a casa dall'ospedale devo organizzare un bel giro in libreria! Me lo merito no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao sorella! Eh, direi proprio di sì!!!! Magari insieme...

      Elimina
  4. il precedente suo per ragazzi mi era molto piaciuto e sono curiosa per questo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei compralo. Non so perchè, ma è l'unico che non ho

      Elimina
  5. Eccomiii <3 Ora ti seguo anche io :)

    RispondiElimina