#gruppo di lettura,

Leggendo SerialMente - Gruppo di Lettura #2 - Undicesima tappa - I Racconti degli speciali

giovedì, giugno 15, 2017 Baba_Books Desperate Bookswife 6 Comments

Buongiorno lettori, eccoci di nuovo al gruppo di lettura dedicato alla serie completa di Miss Peregrine di Ransom Riggs e pubblicata da Rizzoli. Stiamo leggendo e commentando il quarto volume della serie: I racconti degli speciali. Vi ricordo che potete iscrivervi in qualsiasi momento, per saperne di più trovate tutte le informazioni qui.
Bando alle chiacchiere, veniamo alle date:


Prima di passare allo spoiler senza freno ci ricordo la suddivisione dei volumi:



LA CASA DEI RAGAZZI SPECIALI
06 aprile 2017 - Un libro per amico: commento da pag. 0 a pag. 150 (i primi 5 capitoli). - Link qui
13 aprile 2017 Un libro per amico: commenteremo insieme da pag. 153 a pag. 263 (fino cap. 8 compreso) Link Qui
20 aprile 2017 - Desperate Bookswife: commento da pag. 267 a pag. 378, ovvero fino al termine del romanzo. Link Qui




HOLLOW CITY
Ci comportiamo come se la trilogia fosse raccolta in un unico volume, quindi abbiamo appena terminato il volume uno ma senza ulteriori presentazioni iniziamo a leggere il secondo.
27 aprile 2017 - Un libro per amico: commento da pag. 19 a pag. 168, (fino capitolo 5 compreso) Link Qui
04 maggio 2017 - Desperate Bookswife: commenteremo insieme da pag. 171 a pag 312 (fino capitolo 10 compreso) Link Qui
11 maggio 2017 - Desperate Bookswife commenteremo da pag. 315 a pag. 430 (fine libro).Link Qui

LA BIBLIOTECA DELLE ANIME
18 maggio 2017 - Un libro per amico: commenteremo da pag. 17 a pag. 164(fino al capitolo 3 compreso). Link qui
25 maggio 2017- Un libro per amico: commenteremo insieme da pag. 167 a pag. 300 (fino al capitolo 6 compreso).Link qui
01 giugno 2017 - Desperate Bookswife: commenteremo da pag. 303 a pag. 488 (fino alla fine del libro). Link Qui






I RACCONTI DEGLI SPECIALI
08 giugno 2017 - Un libro per amico: commenteremo fino al capitolo intitolato Cocobolo escluso Link qui
15 giugno 2017 - Desperate Bookswife:  commenteremo insieme dal capitolo intitolato Cocobolo (incluso) a fine libro.








ATTENZIONE SPOILER!!!!!

Buongiorno a tutti bella gente come state? Eh già, questa volta la parola FINE è proprio quella giusta: con questo post chiudiamo definitivamente il Gruppo di Lettura dedicato a Riggs e alla sua fortunata serie. colgo l'occasione per ringraziare la casa Editrice Rizzoli per la collaborazione e ovviamente tutti voi la sentita partecipazione.
E adesso? Nulla, si va avanti e si chiacchiera. Questi racconti vi sono piaciuti oppure no? Se posso dirvi la mia, "I Piccioni di Saint Paul" è il racconto che più mi ha tenuta incollata alle pagine, forse perchè sono tornata indietro di un paio di libri e dunque mi è sembrato per un momento di trovarmi a Londra, alla ricerca dell'anello e di quei simpatici piccioni.
La Locusta invece è il racconto che mi ha fatto piangere di più: questo ragazzo che si trasforma nella specie che più gli dimostra amore incondizionato...diciamo che i fazzoletti mi sono serviti, perchè le lacrime sono scese e numerose.
Ammetto di non essere un'amante dei racconti, non mi sono mai piaciuti troppo perchè brevi: amo immedesimarmi nei personaggi, affezionarmi a loro e avere a disposizione tutto il tempo necessario per conoscerli per bene. Con i racconti questo non accade. In questo caso però sono scritti talmente bene e la morale è così visibile e condivisibile che non ho faticato a leggerli e nemmeno ad apprezzarli.
Adesso vi svelerò un segreto: quest'ultima parte è stata la più difficile, temevo di non riuscire a scrivere un post, e un po' avevo ragione, insomma non è semplice buttar giù delle righe sensate per un gruppo di lettura avendo tra le mani qualche racconto...ma nonostante la difficoltà sono contenta perchè il volume che ho tra le meni è prezioso, I Ragazzi lo hanno protetto per tutto il viaggio, leggendolo di tanto in tanto, così, una volta aperto e consultato mi sono sentita un po' speciale anche io. Le note di Millard sono favolose, le illustrazioni curate, insomma è un libro che sono felicissima di possedere, forse ancora di più dell'intera trilogia. E' come se fosse una testimonianza dell'esistenza degli Speciali, un reperto. Subito non ho dato la giusta importanza alla faccenda, adesso invece sono proprio felice.
Invece, qual è il vostro racconto preferito? Siete contenti di aver letto anche questo volume? Vi mancheranno i ragazzi? Siete pronti a voltare pagina? Vi aspetto con impazienza.

You Might Also Like

6 commenti:

  1. Eccomi Baba! Come dicevo anche a Daniela, anche io di solito non sono una grande amante dei racconti, di solito trovo che siano un po’ privi di spessore. Questi però mi sono piaciuti perché mi hanno ricordato le fiabe di una volta, quelle raccolte da Calvino in Fiabe italiane per capirci, che ho consumato durante la mia infanzia e prima adolescenza. Ho immaginato i bambini Speciali che leggevano queste favole e credo che se le avessi avute quand’ero piccola mi avrebbero affascinato un bel po’! Tra questi il mio preferito è sicuramente quello con la giovane Lavinia, capace di liberare le persone dagli incubi… un po’ horror, ma avvincente al punto giusto e con una protagonista che mi è stata subito simpatica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia, hai ragione, proprio horror, ma io apprezzo il genere ;-) Un bacione

      Elimina
  2. ed eccomi qui a commentare l'ultima tappa di questo GDL.
    Prima di tutto grazie! Bellissimo GDL, e bellissimi romanzi, con i loro alti e bassi ma tutto sommato molto piacevoli da leggere. Compreso i racconti! non li avrei mai letti se non fosse stato per il GDL. Anche io non gradisco i racconti, troppo brevi, troppo poco tempo per affezionarsi ai personaggi.
    Questi, invece, si sono rivelati tutti miniromanzi! mi sono affezionata a tutti i personaggi, ho pianto, riso, gioito e sofferto insieme a loro. Ogni racconto ha una morale, che fa riflettere e ti fa soffermare a pensare.
    Gli ultimi sono stati altrettanto delicati come i primi, il più commovente forse quello della locusta gigante, ma il più pieno di sentimento è il racconto del gigante che si trasforma in roccia. Bello il finale modificato d Millard, che non ha cuore di far terminare il racconto in malo modo, ma si inventa un finale sicuramente migliore e pieno di amore!
    Ora aspetto con ansia il prossimo GDL. Chissà che ci riserverete!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliaaaaaa!! Abbiamo finito anche questa volta! Non ci credo quasi, ma sono già passati 6 mesi dall'inizio di questa avventura :-) sono proprio felice che questa serie ti sia piaciuta da matti, è questo il successo!!! Alla prossima

      Elimina
  3. Ciao Baba! In effetti è un po' strano doversi "commiatare" con una serie che ci ha così tanto appassionato e coinvolto nelle ultime settimane...e sembra strano perché il tempo è volato!
    Però devo dire che dopo tre libri belli pieni, questa raccolta di racconti ci stava giusta a pennello per dimostrare che non sempre la vita degli Speciali sia stata agevolata dall'avere i loro poteri, e allo stesso tempo che in alcuni casi hanno deciso anche di non usufruirne, però in fondo il potere che ciascuno ha può essere usato o meno a seconda della personalità, delle situazioni in cui ci si viene a trovare e delle capacità di darsi da fare che i protagonisti di ogni racconto hanno.
    Mmh non saprei... tra questi 6 racconti (della seconda parte del libro) forse quelli che mi hanno colpita di più sono "Cocobolo" e "La locusta" per motivi diversi: se nel primo si nota l'enorme amore incondizionato di un padre per il figlio, nel secondo è il figlio che, nonostante tutto, continua a voler bene al padre pur affrontando tante difficoltà e rischiando anche la vita, pur di tornare a riabbracciarlo. SOno entrambe due storie in cui il "potere speciale" sembra apparentemente "inutile", ma in realtà secondo me è la chiave per riscoprire e rafforzare l'amore familiare ;-)
    Però ammetto che in ciascun racconto ho trovato qualcosa di positivo e tratto qualche insegnamento, quindi la lettura integrale di questo libriccino mi è decisamente piaciuta e mi ha decisamente fatto riflettere. ;-)
    Grazie per questo GDL all'insegna degli Speciali...e se non c'è due senza tre, se la serie de Il cimitero dei libri dimenticati mi ha conquistata, questa di Miss Peregrine mi ha stupita, non vedo l'ora di immergermi nella prossima avventura di GDL!!! ^_^ ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lara ciao! Sei anche tu una fedelissima di questi GDL, quindi grazie :-) e adesso...ci aspetta Wonder!

      Elimina