Biblioteca di Casalborgone,

BiblioTea

lunedì, febbraio 22, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 19 Comments

Oggi sono io #4 - BIBLIO-TE'. Tra una frittella e un libro
Buongiorno lettori come state? Oggi vi parlerò del mio primo incontro in biblioteca con i lettori: ho presentato ben quattro romanzi al pubblico casalborgonese.
Tra una tazza di tisana al lampone e qualche frittella di mele, abbiamo chiacchierato come se ci fossimo riuniti in una salotto a disquisire di libri consumando una golosa ( e calorica) merenda. Il clima era familiare, ci siamo scambiati opinioni e consigli, ma sopratutto è stata una piacevole esperienza culturale poichè l'ambiente raccolto ci ha dato modo di confrontarci. 


 Abbiamo iniziato con l'ultimo romanzo di Federica Bosco "Tutto quello che siamo", edito, come sempre, dalla casa editrice Mondadori. Ho scoperto che Federica è molto amata anche dalle persone più "mature", la sua scrittura fresca e scorrevole ma ben strutturata piace assai, sono certa che la storia di Marina abbia incuriosito molto i lettori.
La biblioteca ne ha acquistata una copia lo scorso mese e io e la bibliotecaria Paola non vedevamo l'ora di presentarlo.

La mia recensione qui
 Il secondo romanzo presentato è quello scritto dalla stimata Jodi Picoult, famosa per il Best-Seller "La custode di mia sorella". Oggi la Harper Collins ha pubblicato "Il patto", un mistery scritto quasi vent'anni fa e da poco tradotto in Italia.
La casa editrice ha gentilmente donato una una copia del romanzo alla Biblioteca Civica.
Molte persone sono state attratte dalla trama insolita e complicata. Sicuramente presto verrà preso in prestito :-).

La mia recensione qui

Dal Mistery - Thriller passiamo ad una autobiografia/saggio, scritta dal Dott. Marsh, neurochirurgo britannico di fama internazionale. Credo che tra i quattro, questo sia il volume che mi ha dato più stimoli, uno stralcio di vita vera che porta alle lacrime e a molte riflessioni. "Primo non nuocere" è assolutamente un libro da leggere. Tra l'altro ci tengo a sottolineare che la casa editrice Ponte alle Grazie ha gentilmente donato la copia che vedete in foto alla Biblioteca.

La mia recensione qui







E per finire un romanzo dell'italianissimo  Diego de Silva, "Terapia di coppia per amanti", edito dalla casa editrice Einaudi. Ho presentato questo libro per ultimo perchè è un genere di romanzo che si odia o si ama, non permette le vie di mezzo, infatti abbiamo discusso moltissimo sull'argomento trattato e sopratutto sulla mia "bacchettaggine". Addirittura mia suocera lo leggerà perchè ormai vuole sapere come andrà a finire.  

La mia recensione qui









E così si è concluso il mio primo pomeriggio soprannominato Biblio-Tè , non posso che ritenermi soddisfatta e divertita. Il confronto è sempre stimolante, anche per una persona timida come me.
Ringrazio Martina che si è ricordata di fare queste fotografie, permettendomi di documentare l'evento. Ma abbiamo già le prossime date:

  • 5 marzo alle ore 17:00 - presentazione di "Viola Vertigini e Vaniglia" di Monica Coppola. L'autrice verrà a parlarci in prima persona del suo simpatico romanzo.
  • 19 marzo alle ore 17:00 - secondo appuntamento con Biblio-Tè
Ci tengo ancora a ringraziare le case editrici che si sono gentilmente messe a disposizione per agevolare e rendere possibile questa iniziativa: grazie ad Anna, Francesca e Matteo.
Alla prossima,

Salvia


You Might Also Like

19 commenti:

  1. Ma che bella iniziativa! E che fortunata la biblioteca a poter contare sulla tua collaborazione. Nella mia, ogni tanto, presentiamo qualche libro, ma non siamo mai molto numerosi e spesso mi abbatto. Forse dovrei invece provare con questa modalità!
    un saluto da lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lea, grazie mille :-), siamo solo all'inizio, speriamo che tutto proceda per il meglio. Ci siamo molto divertiti e non vedo l'ora che sia il mese prossimo. Io so da fonti molto molto sicure che tu sei una bibliotecaria con i fiocchi e credo che ti chiederò molti consigli :-)
      bacione

      Elimina
  2. Che bella iniziativa!! complimenti. Bella cronaca, belle foto, bella tu (e pure i romanzi). Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tessa, sul bella io glissiamo...però grazie!! mi sono divertita un sacco!!

      Elimina
  3. Ma perché non ho una Book Blogger come te come vicina di casa?
    Davvero, leggere sul web tutti questi fantafavolosi appuntamenti letterari, tutti naturalmente, esclusivamente fuori mano, è ... DE-MO-RA-LIZ-ZAN-TE! Ma tu non ascoltare questa voce lamentosa, continua così, c'è bisogno in giro di una biblioteca che funziona.
    I libri che hai presentato, sono quasi tutti nella mia WL: ho letto proprio adesso la tua recensione di "Primo non nuocere" e mi hai completamente conquistata.
    Un salutone e in bocca al lupo con il tuo Biblio-Tè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, *____* ma così mi fai arrossire. Io spero proprio che questa cosa possa procedere al meglio, io l'impegno ce lo metto!!!
      Ti abbraccio e ti ringrazio per il sito :-)

      Elimina
  4. Che bello il Biblio-tè! Lo voglio anch'io nella mia biblioteca, uffi! :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia!!!! E vieniiiiiiiii :-) ti aspetto

      Elimina
    2. Ma lo sai che quasi quasi un pensierino ce lo faccio? Non siamo poi così lontane... se riesco a organizzarmi per uno dei prossimi appuntamenti ti faccio sapere!

      Elimina
  5. Avete avuto davvero una bellissima idea, magari altre biblioteche potrebbero proporla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Beth, speriamo che funzioni e che le persone si affezionino a questo appuntamento mensile!! Un abbraccio

      Elimina
  6. Propongo "Salvia on tour!" Prossimamente nelle migliori biblioteche italiane! Sei fantastica, in tutti i sensi!
    Baci da Bacci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bacciiiii ma che bella idea io arrivo eh...voi aspettatemi con una tazza di caffè in mano :-)
      Bacione!!!!

      Elimina
  7. Bravissima Salvia! E bei libri. Terapia di coppia come sai già l'ho letto e amato. Ecco la Bosco invece mi manca e prima o poi mi butterò nella lettura^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie zia, Ehhhh Terapia di coppia, tanta roba!!!! E' stata la chiave :-)

      Elimina
  8. Ciao Salvia!
    Un'iniziativa meravigliosa! Davvero complimenti per il tuo lavoro!!! :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!! è un piacere avere tutto questo "seguito" virtuale, grazie di cuore!!!

      Elimina
  9. Che bella la tua iniziativa.. :) anche io ho più volte pensato di avviare un circolo letterario tramite la biblioteca, ma ancora rimane un sogno irrealizzato.. Buona fortuna per tutto e complimenti anche per i libri scelti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chocolateandbooks, grazie! cavoli ma fallo, è un'idea bellissima, bisogna incentivare la lettura e alcune volte basta un po' di impegno da parte di chi legge già molto!! In bocca al lupo e spero che tu possa realizzare il tuo progetto :-)

      Elimina