#Rubrica,

Ti racconto di un pomeriggio pre-pasquale #6

venerdì, aprile 14, 2017 Baba_Books Desperate Bookswife 6 Comments

Buongiorno lettori, vi state chiedendo il significato di questo strano titolo? Lo immaginavo. Io e la signorina Lucrezia (sì proprio lei, Lucrezia Scali, quella famosa), abbiamo iniziato una nuova collaborazione. A chi non piacciono le lettere? Abitiamo non troppo distanti, ma vedersi è comunque difficile, allora abbiamo pensato, viste le nostre passioni comuni, di raccontarci una nostra giornata, immerse nella lettura e avvolte dal profumo di una buona torta appena sfornata.
Cara Amica mia,
come stai oggi? Oh beh questo mese non siamo riuscite ad incontrarci nemmeno una volta e tutto ciò mi disturba parecchio, ma tu hai avuto tutte le tue gatte da pelare e come sai io sono ancora sommersa da scatole e scatoloni, sì, il trasloco più
lungo della storia, ma quando hai una pupa a casa e magari fai anche un giro all'ospedale perchè decidi che un paio di giorni a spese della sanità pubblica siano buoni e giusti...ecco ci siamo capite!

Nonostante sono soddisfatta pienamente perchè tutto sembra prendere forma e tra poco un sogno si realizzerà. Ti stai chiedendo se in mezzo a tutto questo trambusto io sia riuscita a ritagliare del tempo per leggere un libricino vero? Ah ah ah mi vien da ridere, perchè nemmeno mi riconosco: mi riduco a leggere prima della nanna, ma so già che tra poco potrò vantare una poltrona con vista sulle colline, quindi sto serena.

Questo mese sto leggendo La casa per bambini speciali di Miss Peregrine e anche se all'inizio l'ho trovato un po' confuso o comunque non troppo coinvolgente, adesso ho cambiato proprio idea! 
E' la storia di Jacob, un ragazzino che ha appena perso il suo adorato nonno e adesso deve scoprire se tutte le storie che gli ha raccontato fino al giorno della sua scomparsa siano vere oppure leggende, narrate per tenerlo buono. Ma ben presto conoscerà la direttrice Uccello, colei che protegge i ragazzi speciali, ovvero persone con dei talenti molto rari, come la ragazza che non sente la forza di gravità; Emma, colei che genera il fuoco; il bambino delle api; quello dei sogno premonitori e tanti, tanti altri. Ma perchè suo nonno gli ha parlato e mostrato fotografie di quelle persone? Che talento poteva mai avere? Ma sopratutto, perchè tenere celato tutto questo? 
Un romanzo di fantasia, un po' inquietante, proprio grazie alle fotografie così diverse dal solito,
stampato in un'edizione davvero pazzesca, da accarezzare e riguardare senza limiti. 
Adesso però devo finirlo, quindi non posso dirti molto di più.
Ma nel frattempo la Pasqua si avvicina, le uova aumentano a dismisura e il diabete è alle porte: per il momento siamo arrivati a quota NOVE uova, di cui uno di ben cinque Kg che mio suocero ha vinto giocando a carte. Sì proprio qui di fianco. Cioè capisci che dovrò smaltire cioccolato per non so quanto tempo? Se vuoi te ne posso portare qualche etto! A me vengono i brufoli, come se avessi quindici anni! Altro che sindrome di Peter Pan, questa è una congiura!!!!Ah dimenticavo (oddio più o meno, vista la fatica fatta...), oggi è il compleanno di Isottina, quindi altra giornata calorica in famiglia, la festa vera e propria quando sarà guarita del tutto. Intanto però: agnolotti e torta di nocciole - io volevo comprarle una torta soffice e spumosa, con tanta crema, panna e cioccolato, magari una spruzzata di mascarpone, invece lei vuole una torta secca, bassa e croccante - . TANTI AUGURI PUPETTA!!

Va bene, mi sono dilungata, come sempre. Adesso vengo da te e clicco...QUI. Ti abbraccio forte :-)

You Might Also Like

6 commenti:

  1. Ciao tesoro bello e grazie per la tua lettera! Che bello, sì, sì, tienimi tutto il cioccolato che io non dico mai di no:p Che forza tuo suocero :D
    Allora tanti auguri piccola Isotta e speriamo che la polmonite passi in fretta :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) mamma mia che riardo clamoroso!! Ma alloraaaaa quando ci vediamo???

      Elimina
  2. Tantissimi auguri ad Isotta! Spupazzala di baci anche da parte di Anna.
    P.S. Bella la lettura in corso ;)
    Bacioni, Stefi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tanto ritardo ma ti rispondo! Grazie mille e un abbraccio ad Anna :-)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Nadia scusa tu per il ritardo!! Un bacio grande e grazie :-)

      Elimina