#Recensione,

Recensione Vintage - L'ombra del Vento di Zafòn

giovedì, novembre 24, 2016 Baba Desperate Bookswife 6 Comments



Buongiorno lettori, in occasione dell'uscita dell'ultimo romanzo di questo autore vi ripropongo una recensione scritta tempo fa, sul mio precedente blog "scribacchiando in soffitta"che gestivo insieme alla cara Menta. Pubblicata nel suo paese natale quindici anni fa, questa storia ha spianato la strada internazionale allo scrittore spagnolo, che grazie al successo di libro è diventato celebre in tutto il mondo. 
Il libro
L'ombra del vento di Carlos Ruiz Zafòn
Editore: Mondadori| Pagine: 444| Pubblicazione  2004|Prezzo 12,50€| Trama Qui

Genere: Narrativa Moderna
                

Notizie sull'autore
Carlos Ruiz Zafón è uno degli scrittori più conosciuti nel panorama della letteratura internazionale dei nostri giorni e l'autore spagnolo più letto in tutto il mondo dopo Cervantes. Le sue opere sono state tradotte in più di cinquanta lingue. Ha cominciato la sua carriera nel 1993 con un libro per ragazzi, Il Principe della Nebbia, che, insieme al Palazzo della Mezzanotte e alle Luci di settembre, forma la "Trilogia della Nebbia". A questa serie è seguito poi Marina. Nel 2001 ha pubblicato L'ombra del vento (Mondadori, 2004), il primo romanzo della saga del Cimitero dei Libri Dimenticati, che comprende Il gioco dell'angelo, Il Prigioniero del Cielo e Il Labirinto degli Spiriti: un universo letterario che si è trasformato in uno dei più grandi fenomeni editoriali dei cinque continenti. I suoi romanzi, in Italia, sono tutti pubblicati da Mondadori. Il 22 settembre 2016 è uscito il quarto libro di quest'ultima serie Il labirinto degli spiriti.

Recensione del 13/02/2014
e 1/2
Oggi, grazie a questa lettura, verremo catapultati in Spagna, nel primo dopoguerra.
Daniel, un ragazzino di soli undici anni, ha perso prematuramente la sua mamma e vive con il padre, che è il proprietario di una modesta libreria di volumi usati.
L'incipit è molto intenso, le descrizioni della vita di questo sfortunato ragazzino entrano nella testa del lettore, che scoprirà in fretta, proprio grazie al padre, l'esistenza del Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo segreto, il cui accesso è riservato a pochi.
Daniel entrerà in possesso di un romanzo "L'ombra del vento" scritto da un certo Julian Carax. Immediatamente si sentirà legato profondamente al romanzo e al suo scrittore, scoprirà con il passare degli anni di essere in possesso dell'unica copia ancora esistente del romanzo e dovrà lottare contro coloro che vorranno sottrargliela usando modi non proprio garbati.
Così il protagonista si troverà coinvolto ad indagare sul passato dell'enigmatico scrittore, tra intrighi, inganni e segreti che avvolgono di mistero la figura di Julian. Dove è finita la verità? Perché tanti particolari celati incomprensibilmente?  

Dopo un inizio molto coinvolgente il lettore si trova davanti al naso pagine più lente e meno interessanti, ma con maestria Zafon riprende terreno e con l'evolversi delle indagini condotte da Daniel, accompagnate dalla sua storia personale, il romanzo riacquista tutto il suo fascino.  Un crescendo di emozioni e colpi di scena che non lasciano trapelare nulla sullo svolgimento della vicenda fino ad un rocambolesco finale. L'idea del Cimitero dei Libri Dimenticati è ottima e scrupolosamente studiata. Dei variopinti personaggi del romanzo il mio preferito è sicuramente Fermin Romero de Torres, un barbone che Daniel aiuta e che per questo gli sarà per sempre fedele. E' un personaggio spiritoso e irriverente, una macchietta di colore in un romanzo dalle tinte cupe e tristi. L'ambientazione, la Barcellona del dopoguerra è meravigliosa per lo sviluppo della vicenda e lo stile di scrittura è molto fluido, gradevole e ricercato, ma senza eccessi. L'epilogo è intrigante anche se per certi versi intuibile. Uno di quei libri che desideri possedere, ha un potere ipnotico e la sua mancanza all'interno della libreria non è assolutamente ammissibile.

Adesso aspetto i vostri commenti. Avete letto la serie? Cosa ne pensate? 

You Might Also Like

6 commenti:

  1. credo di essere una delle poche al mondo che nn l'ha letto, mi hai ricordato di ripescarlo dalla scrivania!
    http://www.audreyinwonderland.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Amri, ma no tranquilla, sei in buona compagnia! A presto!

      Elimina
  2. Anch'io non l'ho ancora letto aspettavo prima l'ultimo appena lo avrò inizierò a leggerli tutti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia!Se aspetti ancora un pochetto, magari potremmo leggerlo insieme!!

      Elimina
  3. Ciao Baba! Io l'ho letto tempo fa e mi era piaciuto tanto.... forse è il caso prenderlo di nuovo in mano per una rilettura!! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica, eh dai...per leggerli tutti avrebbe un senso :-) Baci

      Elimina