#gruppo di lettura,

GDL Leggendo Serialmente #4 - Nona tappa

mercoledì, dicembre 20, 2017 Baba_Books Desperate Bookswife 8 Comments


Buongiorno a tutti, come state?Abbiamo letto 2437 pagine, fino ad ora. Anzi stop. Perchè questa è l'ultima tappa. Ebbene sì. Ci siamo tenuti compagnia per un anno intero, abbiamo letto quattro serie: quella scritta da Zafon, poi Miss Peregrine, abbiamo cercato di trascorrere un'estate un po' più leggera in compagnia di August e dei suoi amici ed infine i Cazalet, che con i loro modi vittoriani e la vita piena di intrighi ci hanno fatto innamorare. Non ci resta che leggere l'ultimo volume, ma purtroppo ognuno per i fatti propri perchè non riusciremo a stare dentro ai tempi.
Ancora una volta vi riporto le regole, che saprete a memoria:
- Se commenterete tutte le tappe (avete tempo per rimettervi in pari entro la fine del libro in corso) otterrete 5 punti.
- Se commenterete un solo libro otterrete 1 punto, due libri 2 punti, tre libri 3 punti. 

Ecco il calendario:

GLI ANNI DELLA LEGGEREZZA
30 settembre 2017 - Desperate Bookswife: discuteremo la parte che avrete letto, ovvero da pag. 0 a pag. 266 (ovvero tutta la parte prima). Link QUI
10 ottobre 2017 - Un libro per amico: commenteremo insieme da pag. 269 a pag. 604 (ovvero fino alla fine del libro). Link QUI



IL TEMPO DELL'ATTESA
20 ottobre 2017 - Desperate Bookswife: commento da pag. 0 a pag. 288, (fino a "La famiglia autunno - inverno 1949" escluso).Link QUI
30 ottobre 2017 - Un libro per amico: commenteremo insieme da pag. 289 a pag. 638 (ovvero fino alla fine del libro). Link Qui



CONFUSIONE

10 novembre 2017 - Desperate Bookswife: commento da pag. 0 a pag. 318, (ovvero parte prima + seconda) Link QUI
20 novembre 2017 - Un libro per amico: commenteremo insieme da pag. 321 a pag. 526 (ovvero fino alla fine del libro). Link QUi




 ALLONTANARSI
30 novembre 2017 - Desperate Bookswife: commenteremo da pag 13 a pag 278 ( prima parte) - Link QUi
10 dicembre 2017 - Un libro per amico: commenteremo insieme da pag. 281 a pag. 501 (seconda + terza parte). Link QUI
20 dicembre 2017 - Desperate Bookswife: commento da pag 505 fino a pag. 669 ( fino alla fine del romanzo).



------ATTENZIONE SPOILER-----


Siamo arrivati al momento in cui Louise va a New York per una mostra di suo marito e dopo tantissimo tempo incontra sua cugina Angela, che non abbracciava da moltissimo tempo. Quando torna a casa prende una grande decisione, quella di lasciare suo marito e suo figlio e di ricominciare una vita da zero, sperando di incontrare la felicità. Nel frattempo scopre che suo padre è stato gravemente malato e successivamente operato a causa di una brutta appendicite, ma quello che l'ha sconvolta maggiormente è stata la paura negli occhi di Edward: suo padre aveva paura di Diana, che in qualche modo disapprovava che sua figlia andasse a trovarlo durante la convalescenza. Ha lasciato una moglie dopo ventisei anni per mettersi con una donna da temere?
Poi incontriamo nuovamente Clary, distrutta da un amore mai corrisposto veramente, un uomo viziato e viscido che si è preso gioco di lei per poi gettarla nel cestino subito dopo averla "ingravidata". Che schifo. Ma non è che il loro rapporto fosse tanto meglio prima di quella disastrosa notizia. Ovviamente Archie si prenderà cura della saluta psicofisica della fragile giovane donna.
Poi scopriremo che Hugh finalmente si è sposato con Jamina, è riuscito in qualche modo a ad andare oltre al lutto e con intelligenza e coraggio ha deciso di dare una seconda possibilità alla vita stessa.
Poi c'è Christopher, che dopo il rifiuto composto di Polly non si è più dato pace, per poi scappare dalla campagna per andare a lavorare da sua sorella Nora e in qualche modo riuscire a fare amicizia con suo cognato, l'invalido che prega ogni giorno di morire per terminare una volta per tutte le sue atroci sofferenze, sopratutto mentali. Ma anche questa volta la Howard ci sorprende, decidendo che il futuro di questo ragazzo che tanto mi piace sarà rivolto alla fede.
Ahhhh poi c'è una bella parte romantica, ovvero il grande amore tra la bellissima Polly ed il brutto ma in gamba Lord. Per un soffio non si sono persi per sempre, ma questa volta l'autrice ha deciso di non far naufragare tutto, così i due sono convolati felicemente a nozze.
Ed infine...su dai, ci siete arrivati, infine...quello che io ho sperato per moltissimo tempo: la nascita di un sentimento tra Clary ed Archie. Evviva!!!! Proprio sul finale del penultimo capitolo di questa saga ce l'abbiamo fatta.
Ah, e non scordatevi la scuola di danza di Villy e Zoe! No va beh, mi stavo dimenticando quello che mi ha fatto più ridere: cioè Teddy è stato mollato da una donna molto più vecchia, spendacciona, arrogante e anche ninfomane: poichè lui non riusciva a guadagnare sufficiente denaro per tutti i suoi divertimenti, cosa fa? Lo scarica con un biglietto, un classico per chi ha tra i tredici e i diciotto anni! Scusate, lo so che non è bello ridere delle disgrazie altrui, ma in questo caso mi sono proprio sbellicata, pensando che per lo sventurato Cazalet Junior è stato come vincere al superenalotto, anche se lui ancora non lo sa!
Ve lo devo dire? Di nuovo? Per un'ultima volta? Il mio rapporto con i Cazalet non è iniziato nel migliore dei modi, ma poi si è trasformato in un amore, anzi in una vera e propria dipendenza. Anche durante la lettura di questa parte mi sono commossa, ho inveito ad alta voce contro l'uno o l'altro per arrivare a versare una lacrimuccia.
Come io e Daniela diciamo spesso, questo non è solo un libro, ma un vero e proprio racconto che narra le avventure di amici intimi. Cioè io Louise la conosco, ho fatto colazione con lei, siamo andate a teatro insieme. E Clary? Quante volte abbiamo discusso di letteratura? Io e Zoe ci intendiamo alla perfezione e anche se non mi piace ammetterlo io e Villy abbiamo più cose in comune di quante vorrei in realtà. Hugh vorrei che fosse il mio di padre e Christopher mi piacerebbe che fosse mio fratello, io e Rachel ogni tanto andiamo ad aiutare qualcuno e infine ho preso a schiaffi Nora più volte. Io e Diana ci odiamo terribilmente, ma il nostro è un conflitto intelligente e studiato nei minimi dettagli come manco una partita a Risiko: nessuna scenata, ce la si gioca a dadi e che vinca la più scaltra.
Una cosa ve la devo dire però: la Howard secondo me ha dei seri problemi con il sesso: ma tra tutti, uno normale, con vita sessuale standard c'è? Dai a Teddy anche la ninfomane! Alle donne, o fa schifo anche solo il pensiero di un organo genitale maschile oppure si mangiano gli uomini con gli occhi e non solo in verità... e guardate un po', quelle a cui una sana ballata tra le lenzuola piace senza vergogna alcuna, sono poco di buono, o rovina famiglie o stronzissime all'ennesima potenza! Insomma le fanciulle per bene le vogliamo caste e senza pensieri impuri.
Che dire, io avrei finito. Sì, FINITO.  Corro a leggere l'ultimo che mi sta aspettando. Niente più gruppo di lettura? Non mi pare nemmeno possibile! Adesso, dopo un anno, dovrò abituarmi.

Bene ragazzi, io sono quella dalla lacrimuccia facile, sono l'orso un po' asociale che però ha il cuore tenero e quando si scioglie è finita! Cosa vorrei dirvi? Vorrei dirvi grazie, perchè anche se sembra una banalità, dodici mesi sono lunghi e con tutte voi ci siamo scritte, ogni singola settimana. Ho imparato un po' di più sui vostri gusti in fatto di libri e infine anche qualcosina sulla vostra vita. Adesso vi scrivo che mi mancherete e non vuole essere una frase fatta, ma mi sono abituata ai vostri commenti, agli spoiler senza ritegno e alle vostre opinioni.
Grazie per averci tenuto compagnia e sopratutto grazie per aver assecondato me e Daniela in questa folle avventura, difficile se proprio devo dirla tutta, perchè è bello leggere insieme ma le scadenze sono insidiose e se non avessimo giocato tutte insieme, non so se sarei riuscita a portare a termine l'impresa ( io sono una persona incostante, l'avrete capito).
Detto questo vi saluto e vi abbraccio una per una. Mi avete reso una blogger migliore :-)
Ps Sisterrrrrrrrrrrrrrrrrrr dove credi di scappare? E' inutile che fai la parte dell'insensibile, GRAZIE anche a te, per esserti fidata, per avermi confortata nei momenti più difficili, anche quando volevo mandare al diavolo tutto -hai avuto paura che ti mollassi da sola con challenge in corso e gruppo di lettura annesso eh...- Mi prendi così, come sono, con difetti compresi nel prezzo e sopporti il mio essere strampalata.
Adesso basta, fatemi tornare l'orso di sempre. Vado in letargo io. Ciao!


You Might Also Like

8 commenti:

  1. Finalmente Archie e Clary! Certo che la Howard ci ha fatto proprio soffrire prima di arrivare a questa conclusione!!! L'ho già detto nell'altra tappa ma lo ripeto pure qui: da lei un comportamento simile non me lo sarei proprio aspettato, pensavo fosse più matura... per fortuna alla fine le cose si sono sistemate.
    Edward ha avuto quello che meritava, Diana è proprio antipatica ma è perfetta per lui, ahah! Mi ha fatto piacere il matrimonio di Hugh, Jemima è una bravissima donna e lui è sicuramente il migliore dei fratelli Cazalet. Il mio personaggio preferito è comunque Polly, è sempre stata discreta e assennata, sono contenta che abbia trovato Gerard e possa avverare i suoi sogni da arredatrice.
    In generale ho avuto anche io la sensazione di essere diventata una di famiglia, di leggere le evoluzioni dei personaggi come se stessimo parlando di parenti, ho fatto il tifo per alcuni e mi sono arrabbiata per altri, ho disapprovato alcune relazioni, sono stata spettatrice di amicizie, amori iniziati e finiti, litigi, riappacificazioni, malattie e abbandoni.
    Io ho letto anche il quinto libro per la challenge ed è stato difficilissimo non poter spoilerare insieme a voi, avrei taaaaaante cose da dire che, ovviamente, non ho potuto scrivere nella recensione!
    Grazie per la bellissima challenge che avete organizzato, è stato piacevole leggere insieme a voi e soprattutto ho avuto lo stimolo per leggere serie che rimandavo da troppo tempo, prima fra tutte Harry Potter! Mi dispiace che sia già passato un anno e siamo giunti alla conclusione ma sono sicura che insieme ci divertiremo tantissimo anche nel 2018!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica! eh sì diciamo che Clary non è il massimo della maturità, ma per una volta c'è il lieto fine, forse...vedrò leggendo!! Un po' per Edward mi dispiace, anche se se lo merita, intendiamoci. Spero che possa tornare da Villy e che lei lo mandi a stendere per poi riprenderselo dopo averlo visto strisciare sui carboni ardenti a carponi ah ah ah quanto sono sadica.
      Anche io ho letto tante serie che probabilmente non avrei letto e ho scoperto di averne ancora un sacco in arretrato!! E comunque Harry Potter è tanta roba, sono felice che tu lo abbia letto. A presto, un abbraccio

      Elimina
  2. Eccomi ragazze! Che dire? Io mi sono un po' persa con le recensioni, ma sono felicissima di aver giocato con voi e di aver potuto leggere saghe come questa dei Cazalet. Come avete già detto tutte ci sembra di conoscerli di persona, questi personaggi, sono umanissimi e caratterizzati così bene che sembrano reali. Sono stata felicissima per Clary e Archie, finalmente, un po' meno per la scelta di Christopher che mi sembra un po' un ripiego, ma chi sono io per giudicare? Per Edward, avevo detto in tempi non sospetti che Diana non mi piaceva, e mi sa che non mi sono sbagliata... ma come ha detto anche Federica qui sopra, lui ha avuto ciò che si meritava. Mi dispiace tanto di non leggere anche il quinto insieme a voi, ormai era diventata una consuetudine, ma mi consolo pensando che gennaio è dietro l'angolo e comincia la nuova challenge! Un abbraccio a tutte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Nadia! è vero, tu lo avevi detto! Brava fanciulla. Questa dev'essere proprio una brutta, brutta persona. Vedremo come andrà a finire il tutto. Siiii un altro anno insieme, sono proprio contenta! Bacione baby

      Elimina
  3. Vabbè ma così non è giusto... non puoi dirmi certi cose, io no sono insensibile come credete, io piango davanti ai film - anche davanti ai cartoni animati in realtà - piango alle recite - anche se non sono di mio figlio - piango ai matrimoni e ai funerali anche se non conosco sposi o morto. Insomma, tu che ormai mi conosci bene lo sai!!! Grazie a te, per esserci sempre, in questa pazza avventura che è la vita! Che poi scusa, tu continui a dirmi che ti accetto come sei ma cosa dovrei fare? Cambiarti? Amicizia è questo, prendere le persone per come sono e sopratutto accettarne i tempi e le inclinazioni. TI VOGLIO BENE SORELLA! UN BENE VERO CHE, IN QUESTO MONDO VIRTUALE MA ANCHE IN QUELLO REALE, MICA È SCONTATO.

    Ed ora passiamo alla tappa.
    Edward ha avuto quello che dall'inizio si meritava! Archie e Clary finalmente hanno ammesso i propri sentimenti, Polly è felice di una felicità vera, e Louise finalmente libera da suo marito e soprattutto dalla suocera, per quanto io non approvi l'aver abbandonato il figlio. È troppo facile dire: "io non ho l'istinto materno" dopo che un figlio lo si è messo al mondo...
    Zoe e Rupert mi hanno fatto una grande tenerezza in questo libro, non è da tutti confessarsi certi meccanischi e soprattutto superarli come coppia!
    Anche io corro a leggere il quinto volume, anche se so che soffrirò come un cane quando lo avrò terminato.
    Bacio sister!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sorella!! Veramente. Però non ti ci vedo a piangere alle recite degli altri ah ah aha ah, chiederò un video a Fabio!!
      E niente, nemmeno io ho particolarmente apprezzato l'aver abbandonato il bambino, e sono certa che da adulta, se mai lo diventerà davvero le mancherà.
      Che carini Zoe e Rupert!! Da cuoricione gigante

      Elimina
  4. Eccomi, per l'ultima volta..sigh..mi mancherete davvero!era bello aspettare la pubblicazione della tappa, leggere il riassunto di Baba o Daniela, leggere i commenti delle compagne di avventura..e ora? vabbè c'è la prossima challenge..anche se mi mancherà questa bella routine..
    E passiamo al commento. Questa saga, tutta, mi è piaciuta tantissimo! non me lo sarei mai aspettata, la ritenevo (ingiustamente) pesante e noiosa, invece assolutamente no! La Howard scrive benissimo, ti immergi nelle pagine e ti lasci catturare dal racconto fluido di questa grande famiglia! In questo penultimo capitolo (ahimè l'ultimo non lo leggiamo insieme) succede davvero di tutto, i personaggi sono cresciuti o invecchiati, alcuni non ci sono più, in compenso ce ne sono di nuovi..io ho adorato Polly e sono contenta che finalmente abbia trovato l'uomo che fa per lei..ho adorato Archie ed in parte anche Clary e non poteva che finire così, i due finalmente insieme. Ho detestato Edward e Diana, e ben gli sta tutto ciò che gli succede, anche se Villy veramente un minimo di amor proprio! possibile che in tanti anni non si sia accorta di che pasta era fatto il marito! Strada facendo ho rivalutato Zoe, che mi era sembrata una ragazzina viziata invece si è rivelata più matura di quello che pensavo..insomma, un romanzo corale, in cui tutti i personaggi sono ben caratterizzati e a cui non si può fare a meno di sentirsi legati.
    Grazie Baba e grazie Daniela per avermi dato la possibilità di leggere questi romanzi (e non solo questi).
    A presto con la prossima Challenge!!!!!!!!
    P.S. ma un mini gdl extra con l'ultimo dei Cazalet non si può fare? ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuliaaaaa!! MAnnaggia siamo alla fine, sul serio questa volta :-( Che roba triste i saluti! Ma molte di voi continueranno ad esserci comunque e io non posso che rallegrarmi. Anche io devo ancora leggere l'ultimo e mi devo sbrigare perchè la Dany è già avanti e poi io mi perdo d'animo!!
      Anche io ho rivalutato Zoe, all'inizio l'avrei strozzata con le mie mani. Hugh mi piace tantissimo e sono felice si sia rifatto una vita, Diana non posso soffrire ed Edward sta pagando cari i suoi errori dettati forse dal "pisello". La Howard è stata una piacevolissima sorpresa anche per me, diciamo che non ero partita proprio alla grande, non ricordavo i nomi dei personaggi, dovevo continuamente guardare lo schema delle parentele, insomma non è stato un colpo di fulmine, ma un amore lento e consapevole!
      Per quanto riguarda un ultimo gdl...lo farei volentieri in realtà, solo che questa volta non ho voglia di interrompere il romanzo ogni dieci giorni... ci sentiamo in privato e decidiamo? Bacione Giulia, grazie a te per tutto quanto, mi mancheranno i nostri scambi di opinione! Ma il nostro è solo un arrivederci

      Elimina