#Recensione,

Recensione - Ogni piccola cosa interrotta di Silvia Celani

venerdì, maggio 31, 2019 Baba Desperate Bookswife 2 Comments

Il libro
Ogni piccola cosa interrotta di Silvia Celani
Editore: Garzanti | Pagine: 283| Pubblicazione: maggio 2019 | Prezzo 16,90€| Trama: Qui
Genere: narrativa 
Notizie sull'autrice
Silvia Celani è nata a Roma, ma da sempre vive in provincia, in una casa immersa nel verde, dove ama invitare gli amici per pranzi e cene che, di solito, si prolungano all’infinito. Adora i libri, il mare e le facce impiastricciate di Nutella dei suoi bambini a colazione. È sicura che Walt Disney avesse ragione: «Se puoi sognarlo, puoi farlo».
Recensione 

Siete pronti a conoscere Vittoria? La protagonista di questo romanzo è una ragazza apparentemente privilegiata: è ricca, bella, istruita e frequenta una cerchia di amici ricercati e di buona famiglia; abita in una villa in quartiere di Roma di tutto rispetto e frequenta l'università.
Chi non la conosce può farsi l'idea di una persona con la puzza sotto al naso, una ragazza sprezzante e difficile. A Vittoria però manca un pezzo di vita, che non ricorda più: aveva un padre, morto troppo presto a cui lei era legata, ma i pezzi del puzzle non riescono ad andare a posto e il rapporto con sua madre, una donna sicura, anaffettiva e priva di ogni empatia, la manda su tutte le furie e senza troppi sensi di colpa pensa che avrebbe dovuto morire lei al posto di suo padre, così la sua vita oggi sarebbe migliore.
Un giorno incontra un giovane muratore all'interno del bar davanti alla Facoltà, i loro sguardi si incrociano e comunicano nella stessa lingua, anche se le loro vite sono agli antipodi e non c'è bisogno di conoscersi per comprendere che è la verità.
Nello stesso periodo Vittoria decide di farsi aiutare dalla Dottoressa Rosario, una Psicologa che cercherà di farle capire come combattere i suoi attacchi di panico.
Chissà se Vittoria riuscirà a comprendere che non è la perfezione a regalare felicità, chissà se riuscirà ad aggiustare la sua anima ferita e a lavorare su se stessa prendendo i cocci e mettendoli insieme, consapevole del fatto che una tazzina rotta e poi riaggiustata avrà sempre delle crepe visibili. E se fossero proprio quelle crepe a rendere successivamente bella quella tazzina?

Un romanzo che ho letto d'un fiato, scritto con uno stile scorrevole e determinato, che arriva dritto al punto, mostrando al lettore i punti deboli dei personaggi, e mettendoli a dura prova, poiché il lettore faticherà a provare simpatia per loro.
Di Vittoria non ho amato la sua spavalderia, il suo modo di rapportarsi, la sua aggressività e il suo sentirsi superiore (anche se non lo ammette).
Marianna (la madre di Vittoria), ci appare detestabile: è impantanata in una vita fatta di apparenza, cene di gala, vestiti costosi ed egoismo. Come si può provare simpatia per una persona così?
Senza fretta, pagina dopo pagina, ho messo insieme i pezzi e l'ho fatto con Vittoria e tutti coloro che a loro modo le sono stati accanto; sono riuscita ad accantonare l'antipatia verso una persona così impulsiva e ho provato a mettermi nei suoi panni, ho fatto un viaggio e ho scoperto i fantasmi nascosti in cantina, mentre insieme cercavamo l'albero di Natale.

Silvia Celani debutta in grande stile, scrivendo una storia diversa, non lineare e ricca di flash back e segreti che poco alla volta vengono a galla con l'intenzione di rimanere alla luce. Ha scritto un libro sul perdono e sull'accettazione di se stessi, un romanzo per capire l'importanza delle imperfezioni e di quanto le ferite facciano male. Ha elaborato una storia per dirci che ognuno di noi è bello anche grazie alle cicatrici che ci rendono quello che siamo, l'importante è la consapevolezza. La Celani ha scritto una storia all'interno della quale ci comunica che è importante l'aiuto del prossimo ed è difficile accettarlo, ma quando arriva la fiducia, la strada da percorrere è più semplice, perché lo zaino lo si porta un po' per uno, come la sofferenza, che se condivisa è più accettabile.

You Might Also Like

2 commenti:

  1. Salve signora signore

    Sono il rappresentante di un GRUPPO composto da operatori
    economica. Questo gruppo è coinvolto in varie attività
    come:
    Fornire prestiti a tutti coloro che si trovano in difficoltà finanziarie

    investire in progetti molto coerenti e redditizi

    Per sicurezza, fiducia e trasparenza, ecco il
    procedura da seguire
    devi recarti nella nostra base per:
    Contattare uno dei nostri rappresentanti e il nostro consulente
    finanziario (un incontro e uno studio del tuo progetto)
    Riconosci l'esistenza dei fondi che ti saranno resi disponibili
    Redazione e firma del contratto con il notaio
    Infine le formalità bancarie per il trasferimento di fondi

    Questo processo richiede al massimo 72 ore per eseguire tutto
    In caso di domande, siamo qui per rispondere
    Grazie per la comprensione e rispondici rapidamente

    Email: kemalllare@gmail.com

    RispondiElimina
  2. Sono un individuo che offre prestiti internazionali. Con un capitale che sarà utilizzato per concedere prestiti tra privati a breve e lungo termine che vanno da € 2.000 a € 800.000 a tutte le persone serie che hanno realmente bisogno, il tasso di interesse è del 3% per l'intero periodo per il rimborso, contattare via e-mail a.gianlca@gmail.com

    RispondiElimina