Bompiani,

Le pillole di Ste #7: Paulo Coelho

mercoledì, giugno 10, 2015 Baba_Books Desperate Bookswife 2 Comments

Buongiorno miei cari! Mentre io sguazzo...Ste scrive! Oggi ci presenta un romanzo di un autore che a me piace molto, anche se è un bel po' che non leggo nulla uscito dalla sua riflessiva penna. 









 Titolo: Il Diavolo e la Signorina Prym

Autore: Paulo Coelho

Casa Editrice: Bompiani

Pagine: 182

Prezzo: 18,00€


PILLOLA DI STE

Ogni tanto spunto ad ore strane forse perchè sono preso dai demoni della lettura che mi trasformano in un avido consumatore di pagine e che alla fine mi costringono anche a darne un riassunto,se possibile coerente!.
A proposito di demoni ho appena treminato di leggere "Il Diavolo e la Signorina Prym" di P. COELHO. 
Come da tradizione dell'autore brasiliano anche questo volume era piccolino nelle dimensioni ma non nel contenuto.
Nel pesino di Viscos,situato tra la montagna e la pianura in un paese non identificato, un bel giorno arriva uno straniero. Da queste parti è un vero e proprio evento visto che da anni non succede niente e i suoi 281 abitanti vivono in una specie di limbo felice. Pochi e anziani.
Quest'uomo è posseduto dal Male e ha brutte intenzioni nei confronti degli abitanti di Viscos; porta con se 11 lingotti d'oro, 10 li nasconde nel bosco e uno lo nasconde soto una roccia a forma di Y, poi nel tornare incontra la Signorina Prym che è la più giovane,e forse la più ingenua,del paese e la coinvolge nei suoi piani...... se entro una settimana fosse stato commesso un omicidio lei avrebbe ottenuto il lingotto singolo e il resto del paese avrebbe conquistato il diritto a dividersi il resto del bottino ma tutto ciò avrebbe confermato che il Male esiste nell'animo degli uomini anche più buoni e sperduti.
Chantal non ci sta ma poi presa dai rimorsi e dai tentennamenti di fronte a quella inaspettata fortuna decide di rivelare il piano al prete ed al sindaco. Persone che si ritenevano al di sopra del bene e del male diventano di colpo avide ed egoiste,tutti tramano per cercare di trovare il capro sacrificale che viene individuato nella signora Berta,la più anziana del paese,ormai vedova ma che parla col fantasma del defunto marito e che sta tutto il giorno di guardia ad una delle 3 strade che conducono a Viscos per vedere se il Male entra in paese (e c'è entrato sotto il suo naso).
E di più non racconto!
Coelho descrve i tormenti di un paese e attraverso loro ci mostra l'eterna lotta tra il Bene il Male,nessuno è così buono da essere esente dai pensieri cattivi e non esiste uno così maligno da non avere un fondo si bontà; sta a noi trovare la giusta via ma la lotta è dura!
Carino,ritmo molto lento,molto brasileiro; un invito alla meditazione.

You Might Also Like

2 commenti:

  1. Grazie Ste e Salvia per avermi riportato alla mente questo libro, che è forse il mio preferito di Coelho insieme a Veronika decide di morire !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io questo non l'ho ancora letto!! Ma Veronika decide di morire è bellissimo :-) Baci

      Elimina