#Recensione,

Recensione - Lo sapevi che I love You? di E. Maskame

martedì, luglio 04, 2017 Baba_Books Desperate Bookswife 2 Comments

Il libro
Lo sapevi che I love You? di Estelle Maskane
Editore:Salani| Pagine: 408| Pubblicazione: 2017|Prezzo 14,90€| Trama Qui
Genere: narrativa rosa
Notizie sull'autrice
Estelle Maskame ha ventʼanni, è nata a Peterhead, in Scozia, dove vive attualmente insieme alla sua famiglia. Ha iniziato a scrivere a tredici anni e ha completato la trilogia di DIMILY quando ne aveva sedici. Il suo successo è diventato virale fin dai primi capitoli postati dallʼautrice su Wattpad, la celebre piattaforma digitale per giovani scrittori e lettori. Ha firmato il primo contratto per pubblicare i suoi libri a diciassette anni e nel 2016 si è aggiudicata il prestigioso Young ScotAward. Ha lasciato la scuola e ora scrive a tempo pieno. Secondo lei, questo è il lavoro migliore al mondo.



Recensione
Chi è Eden? E' una ragazza di sedici anni che arriva da Portland, i suoi genitori hanno separato le loro vite quando lei aveva solo tredici anni e suo padre non l'ha più cercata, poiché è fuggito in California per rifarsi una vita insieme ad un'altra donna e ai suoi tre figli. Inutile dire che Eden si sia sentita trascurata, o forse addirittura dimenticata, ma la mascella le cade quando dopo tre anni dalla sua dipartita, suo padre le chiede di trascorrere l'intera estate a Los Angeles, insieme alla sua "nuova" famiglia. Eden a malincuore accetta, nonostante lei stessa non lo ammetta, una spiegazione e delle scuse le vorrebbe ricevere, anche se forse non andrà proprio così.
Così la giovane fanciulla trascorrerà l'estate in uno dei posti più ambiti d'America, toccherà la scritta Hollywood , andrà alle feste sulla spiaggia e berrà tequila, con o senza sale. Incontrerà l'amore, anche se irrealizzabile, discutibile e impossibile.
Inutile dirvi che il titolo e la cover mi hanno spaventata a morte, ma questo è l'anno dei cambiamenti, delle nuove scoperte, del mettersi alla prova, così ho aperto un libro che mai e poi mai lo scorso anno avrei immaginato di poter leggere. La storia di questa ragazza timida, non amante dello shopping, piuttosto solitaria e decisamente ben educata mi ha coinvolto senza indugi, ho seguito le sue vicissitudini con piacere e mi sono appassionata alla sua storia d'amore, soffrendo quando ho capito le difficoltà che le sarebbero piombate addosso.
Scritto in prima persona, il romanzo coinvolge: le descrizioni sono dettagliate e le situazioni ben costruite. La giovanissima autrice scozzese ha saputo sottolineare le difficoltà della protagonista, disegnando un quadro chiaro della situazione complicata che Eden deve affrontare.
Un romanzo rosa per ragazzi che appassiona, scritto da una giovane per i più giovani, capisco perché abbia spopolato tra le ragazzine di tutto il mondo. La scrittura della Maskane è matura, nonostante la sua età, e non può che migliorare.
Durante la mia permanenza al mare ho sottoposto questo libro a mia madre, che lo ha divorato, nonostante non sia assolutamente il suo genere. Questo il suo commento:
"Baba, come ben sai io non leggo volentieri storielle d'amore, apprezzando notevolmente uno come King, ma se penso che una ragazzina ha scritto una storia così...se la incontrassi non potrei che farle i complimenti."
Vi scrivo ancora che ovviamente, trattandosi di una trilogia, il libro non si conclude, ma lascia tutto molto, ma molto in sospeso, anche se alla fine, qualche cambiamento definitivo c'è comunque stato, credo che l'autrice abbia voluto regalarci un po' di stabilità!
Sarà che mi sto abituando a leggere una serie dietro l'altra, sarà che ogni tanto mi piace tornare ragazzina e sentire il cuore che batte fortissimo...ma io non vedo l'ora di leggere il secondo capitolo!!
Punti di forza
 - Eden è una protagonista che si lascia conoscere un po' alla volta, senza fretta, alla fine abbiamo tutta l'estate per imparare a capirla e a scoprire i suoi segreti.
- Mi è piaciuto leggere di una matrigna non cattiva, la figura della nuova compagna del papà di Eden è piacevole e molto positiva.
- Gli antagonisti fanno il loro sporco lavoro, non si fanno sorprendere subito con le mani nella marmellata e comunque il motivo del conflitto è più che credibile.

Punti deboli
- Per i miei gusti 408 pagine sono un po' tantine per un romance, diciamo che probabilmente io avrei tagliato qualche pezzetto a destra e a sinistra,  io sono un'amante della sintesi!
- Il carattere di Tyler, ovvero il fratellastro maggiore di Eden, è un un cliché: ragazzo carino, dal carattere incomprensibile, impulsivo ma adorabile, iracondo ma dal cuore di panna.

Dunque dunque, spero di avervi incuriositi. Se qualcuno di voi fosse in cerca di un po' d'evasione e avesse piacere di rompere la propria quotidianità tornando a ragionare come solo un teenager sa fare, questo libro fa per voi!

A presto e buon proseguimento a tutti, ci rileggiamo presto!

You Might Also Like

2 commenti: