#Rubrica,

On the read #2 - Cinque libri ambientati in Spagna

giovedì, marzo 15, 2018 Baba Desperate Bookswife 22 Comments

Buongiorno lettori come state? Vi state chiedendo come mai questa stravagante novità? Eh già, perchè ho deciso di iniziare una nuova collaborazione con il blog "Divoratori di libri" di Giusy. Ad entrambe piace viaggiare, così ogni mese vi proporremo dei romanzi ambientati in quel luogo. Romanzi che abbiamo letto, che possediamo e prima o poi leggeremo, romanzi che non abbiamo ma compreremo un giorno, libri classici e libri bonus. Allora siete curiosi? Questa settimana si prende un volo, possibilmente low cost, e si arriva in Spagna



UN LIBRO CHE HO LETTO:
La vita quando era nostra di Marian Izaguirre

Ho trovato questo libro in uno di quei pacchetti chiusi, avete presente quando una casa editrice impacchetta i libri e sopra scrive solo: "libro per chi cuole sognare" e cose così? Io ho strappato la carta e all'interno ho trovato questo. Ambientato tra le vie di Madrid, quelle antiche, che odorano di porfido bagnato e pietra, i protagonisti, proprio grazie ad un libro e ad una libreria che lo espone su di un leggio,  ci racconteranno le loro storie. Incantevole e malinconico.

Per maggiori informazioni ed eventualmente per l'acquisto, cliccare Qui





UN LIBRO CHE POSSIEDO E CHE LEGGERò:

Il profumo delle foglie di Limone di C. Sànchez

Ci sono quelle storie che sentite lontane, che sembra non vi appartengano. Autori che in qualche modo non riuscite ad avvicinare e si crea una sorta di buco, dal quale è complesso uscire. Questa autrice l'ho snobbata, da sempre, nonostante sia un'icona, una donna che vende tantissimo, che se presenta un Libro al Salone devi fare una cosa interminabile. Poi ho trovato i suoi libri in edicola e ho deciso di iniziare a fare un passo avanti, comprando almeno il volume. Le darò una possibilità.

Qui potete trovare qualche informazione in più sulla trama.



UN LIBRO IN WHISH LIST:
Il club delle lettere segrete di  Ángeles Doñate

La copertina ovviamente è stata la prima ad incuriosirmi. Poi è arrivato il titolo: la parola "Lettere" sopratutto. Dovete sapere che io vado pazza per la corrispondenza vecchio stile. Mi piace scrivere sulla carta, disegnare ghirigori sulla busta, appiccicare il francobollo ed infine...imbucare la lettera. Qui c'è un piccolo paese, una postina che perde il lavoro e delle persone che si arrotolano le maniche. Questo libro sarà mio.

Se cliccate Qui potrete avere maggiori informazioni




UN CLASSICO SPAGNOLO:
Don Chisciotte della Mancha di Cervantes

Opera famosa, che però io non ho letto, nonostante abbia visto sicuramente un film dedicato a questo Cavaliere e al suo scudiero Sancho Panza. Ammetto di non sentire la necessità di leggere quest'opera, anche se spesso mi capita a tiro. Vorrà pur dire qualcosa?

Qui su Ibs potrete comprarlo!




LIBRO BONUS:
El guardiàn invisible di Dolores Redondo

Sono stata in Andalusia lo scorso gennaio e durante il mio vagabondare, sono entrata in diverse librerie. Una libraia davvero fantastica mi ha consigliato questo thriller. Io l'ho comprato in lingua originale. Voi conoscete questa autrice così amata nella penisola Iberica? 

Se volete qualche informazione in più cliccate Qui. 







E adesso...non vi resta che andare a vedere cosa ci consiglia Giusy! Potete cliccare QUI. Per il momento vi saluto, aspettando i vostri commenti! Ci rileggiamo il prossimo mese! 

You Might Also Like

22 commenti:

  1. Ciao sorella! Oggi sono la prima.
    Allora, partiamo dai libri che hai citato.
    Ho letto Il profumo delle foglie di limone e sono una di quelle che lo ha amato. Mi è piaciuto anche il seguito, un pochino meno, ma nel complesso promossi!
    Il club delle lettere segrete se non te lo compri in fretta va a finire che te lo compro io, visto che ogni volta che siamo in giro lo prendi in mano e poi lo posi. Io non lo conosco ma tu devi leggelo!
    Parliamo delle note dolenti... la Redondo. Ho letto e recensito questo libro nel 2013, a pochi mesi dall'apertura del blog, dopo pochissimo tempo dalla sua prima pubblicazione con Feltrinelli. Se da una parte ho trovato dei personaggi molto belli ed un grande potenziale per la trama, dall'altra ho trovato un libro abbastanza noioso e senza il pathos che un thriller richiede, soprattutto visto che a quanto pare in Spagna questa autrice era stata paragonata a Zafon (eresia secondo me!). Ora, facciamo così, io ti regalo il cartaceo che avevo acquistato e tu te lo leggi sia in spagnolo che in italiano così poi mi dici se il libro è diventato un orrore con la traduzione oppure se gli spagnoli hanno un gusto strano ahahahhahaha
    Un'autrice che non hai citato e che amo molto è Raquel Martos con i suoi I baci non sono mai troppi e Alla fine andrà tutto bene (e se non va bene... non è ancora la fine). Ovviamente devi leggerli!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao sister! Dunque Il profumo delle foglie di limone l'ho comprato perchè trovato in edicola, chissà, magari riuscirò a leggerlo un giorno. La MArtos volevo citarla ma non c'era più spazio. Leggerò anche quella. e come ben sai...Il club delle lettere segrete devo averlo, prima o poi! E comunque da quando sono stata in Spagna leggo più volentieri libri spagnoli :-)

      Elimina
  2. Ciao! :) non ne ho letto nessuno ma conto di leggere al più presto Don Chisciotte perché mi ispira praticamente da sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaia! Fammi sapere, perchè credo che lo leggerai prima tu di me!

      Elimina
  3. Ciao, ho letto "Il profumo delle foglie di limone" ma mi ha delusa, soprattutto per lo stile dell'autrice, troppo lento e prolisso; "Il club delle lettere segrete" invece lo vedo da anni in libreria, mi ispira, ma non mi sono ancora deciso a leggerlo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel. aiuto , stile lento e prolisso, mi fa paura questa cosa. Ecco perchè sono stata alla larga. Comunque orami l'ho comprato e prima o poi dovrò leggerlo! Il club delle lettere segrete lo voglio, per forza! Mi chiama!

      Elimina
  4. Il club delle lettere segrete mi sembra molto carino!
    Della Sànchez prima o poi leggerò qualcosa. Vedo i suoi libri praticamente ovunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy, siamo in due a dover leggere prima o poi qualcosa della Sànchez mi sa! ah ah ah

      Elimina
  5. Il club delle lettere segrete è da un bel po' in wish list perché dove si parla di posta, lettere etc... io ci sono, invece la Sànchez non mi ha mai particolarmente attirata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beth, vedi che questo libro giallo della feltrinelli ha qualcosa di speciale. Le lettere, il colore caldo della copertina, la storia...insomma facciamo tutti insieme un ordine!

      Elimina
  6. Don Chicotte giace abbandonato da anni nella mia libreria. Ogni tanto mi propongo di leggerlo, ma poi mi faccio prendere da altro. Gli altri li ho visti nelle librerie, ma non li conosco. A parte Zafon nin conosco altri scrittori spagnoli. Dovrei rimediare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, oensa invece che io non possiedo il super classico spagnolo. MA nemmeno mia madre, che praticamente ha tutto. Il primo spagnolo che ho letto è stato Zàfon, molti anni fa, con MArina, che mi deluse profondamente. Poi però ho letto la serie del Cimitero dei libri dimenticati che ho amato... comunque per il momento, quelli che ho letto mi sono piaciuti!

      Elimina
  7. che bella rubrica! Io ho acquistato il profumo delle foglie di limone tramite il gruppo di lettura al quale partecipo ma non l'ho terminato (a dire il vero ne ho letto davvero poche pagine) perché non è proprio il mio genere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, grazie! Ecco, altra persona alla quale lo stile della Sanchèz non piace...sempre più difficile decidere!

      Elimina
  8. Ciao! È molto curiosa come rubrica^^ Ho sentito parlare de Il profumo delle foglie di limone, ma non l'ho mai acquistato. Sarebbe però una lettura interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mjchela :-) anche io ne ho sentito parlare moltissimo, ma ancora non ho capito se potrebbe essere effettivamente il mio genere oppure no. Diciamo che ce l'ho e comunque prima o poi dovrò leggerlo!

      Elimina
  9. Quello che ho letto io di Clara Sanchez non mi ha mai entusiasmato....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, anche tu! Mannaggia mi sta passando la voglia :-(

      Elimina
  10. Ma quanto mi piace questa Rubrica pensa che è da quando ho aperto che volevo fare una cosa simile ma legata ai miei viaggi bella proprio complimenti :-) :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia! grazie mille! Eh, sai che anche io volevo fare una rubrica legata ai miei viaggi ed ai libri? Solo che ultimamente non è che io mi sposti molto, allora purtroppo l'ho accantonata :-( Bacione

      Elimina
  11. Il profumo delle foglie di limone ce l'ho anche io da una vita... spero di decidermi a iniziarlo prima o poi!
    Anche a me piacciono molto i romanzi epistolari, Il club delle lettere segrete sembra molto promettente :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il club delle lettere segrete mi perseguita! Lo devo avere per forza prima o poi! Per la Sanchèz vedremo...vedi molti pareri negativi a riguardo, quindi senza fretta direi

      Elimina