0111 Edizioni,

AAA...Autori Emergenti - Arriva un bastimento carico di...

mercoledì, marzo 30, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 4 Comments

...di case editrici indipendenti!!!
Buongiorno lettori, oggi vi parlerò di quattro romanzi completamente diversi tra di loro, un giallo, un romanzo più profondo e psicologico, e due storie che possono essere inserite all'interno della famiglia "narrativa contemporanea". Ogni volume mi ha incuriosita e spero di leggerne qualcuno al più presto!! 



Titolo: La collina degli Ulivi
Autore: Fabio Carapezza
Casa Editrice: 0111 Edizioni - collana La Gialla
Pagine: 156
Prezzo: 14,50€

Link per l'acquisto: Libreria Universitaria - Ibs

SINOSSI: Un balcone al quarto piano, di fronte al Luna Park. Giada è un'impiegata di quarant'anni, si affaccia per farla finita quando è distratta dall'incursione di un ladro che vuole derubarla. Daniele è il fratello di Giada, ha dato un valore alla propria spiritualità grazie alla guida di un monaco che da un trentennio si prepara all'incontro con il passato scavando un calice di terriccio ogni giorno. I personaggi agiscono scegliendo fra le proposte estratte da un agente di commercio dalla sua valigetta di pelle. Egli non giudica se siano buone o cattive, le propone soltanto perché questo è il suo lavoro. Tutti dovranno misurarsi con la propria paura di vivere e amare, attratti verso la Collina degli Ulivi dal volto del Cristo sopra a un altare, da un assessore avido di potere e da una piantina che nasconde un segreto.



NOTIZIE SULL'AUTORE: Fabio Carapezza vive in collina in compagnia di Unghietto, la mamma gatta Santippe  e Isabella, la quercia ottuagenaria. Si è laureato in Filosofia per capire che nella vita non c'è niente da capire, ma molto da vivere. Ha esordito in poesia sotto  pseudonimo con la silloge "Pezzi di vetro". Nel 2011 ha pubblicato la raccolta di racconti "L'inconveniente di esistere" (Demian Edizioni), curando l'organizzazione di diverse rassegne per autori emergenti. Con lo stesso editore nel 2013 ha pubblicato la raccolta di battute e satira politica "Il fiore della Crisi? Il crisantemo".

Titolo: Maledettamente
Autore: Adriana Pitacco
Casa Editrice: Lettere Animate
Pagine: 122
Prezzo: 2,29€


SINOSSI:

Sandra è ormai giunta alla fine dei suoi giorni, lo sa. Il cancro la sta bramosamente sradicando dalla vita. L’unico desiderio che le rimane è quello di raccontare all’eterna compagna che la sta attendendo, la morte, il racconto di Sergio, l’unico uomo che riuscì ad amare, in grado di farle raggiungere le piramidi dell’esistenza. Comprendendo la sua rapida fine si trasforma in un’abile narratrice pronta a cimentarsi nell’arte del racconto, mentre la morte in trepida attesa l’ ascolta. L’affresco della memoria prende forma dal momento in cui Sergio, brillante psichiatra in carriera,decide di lasciare l’Italia per accettare un incarico nell’ospedale psichiatrico di Losanna. Sergio intuisce sin da subito che da quel momento avrebbe dovuto scontrarsi con una rigida e degenerata impostazione della psichiatria, secondo la quale il compito prioritario del medico consiste nel contenere e annullare il paziente, nell’abolire qualsiasi suo desiderio. Folgorato dall’urlo lacerante di uomini e donne, Sergio percepisce il crescendo del loro dolore mentre la loro lontana quotidianità sta sprofondando in una voragine senza respiro.

Link per l'acquisto: Amazon - Bookrepublic - Feltrinelli

Titolo: Fotografie in Re Maggiore
Autore: Claudia Bresolin
Casa Editrice: Lettere Animate
Pagine: 443
Prezzo: 1,49€

Link per l'acquisto: qui

SINOSSI:
Due giovani donne condividono un appartamento e un'amicizia profonda, basata su affinità e opposizioni. Due anime perfettamente in sintonia, eppure agli antipodi. Elisa è una melodia delicata divisa tra i suoi ideali da eroina romantica e i compromessi che la realtà le impone; Livia, al contrario, non è interessata al "vissero felici e contenti": per lei la felicità dura quanto lo scatto di una fotografia. Tra i vicoli di Roma s'intrecciano le voci alterne di Livia ed Elisa, in un continuo susseguirsi di toni intimi e soavi, ma anche ironici e vivaci.

NOTIZIE SULL'AUTRICE: Claudia Bresolin è (anche lei) una giovane donna romana, che vive da nove anni in Belgio, a Bruges. Linguista e insegnante di lingua italiana in Belgio s’interessa di letteratura, pittura e fotografia. Pubblica il suo romanzo di esordio con Lettere Animate, una casa editrice nata nel 2012 con la nonidea di essere una casa editrice, una realtà editoriale che cerca il dialogo tra editore, autore e lettore.  Se avete voglia di seguire l'autrice, QUI potete visitare il suo blog.

Titolo: Una specie di ragazza
Autore: Verdiana Nobile
Casa Editrice: Eretica Edizioni
Prezzo: 9,90€

Link per l'acquisto: Qui

SINOSSI:Londra. Un ragazzo incontra una ragazza. Ma questa non è una storia d’amore. Non una di quelle tradizionali, almeno. Lei ha i capelli color petrolio, è un po’ stramba, logorroica, invadente. Lui, un giovane e brillante giornalista intrappolato in un lavoro poco gratificante. Insieme si tuffano alla riscoperta della loro città, trasformando ogni appuntamento in una piccola avventura, imparando a conoscersi e fantasticando sul futuro. Ma, una mattina, lei sparisce. Non un biglietto, non una spiegazione. Ogni oggetto legato a lei sembra essere svanito magicamente. Ritrovarla, per lui, diventa un’ossessione che lo porterà a dubitare di se stesso, ad affrontare verità scomode, a rivalutare le sue scelte, le relazioni con gli altri, l’intera concezione che ha sempre avuto di sé e del suo mondo. Chi è davvero Leila? Quanto è reale?

NOTIZIE SULL'AUTRICE: Verdiana Nobile è nata a Sapri (SA) nel 1987 e la domanda più difficile che le si possa fare è: “Di dove sei?”. Ha vissuto a Roma, a Londra e in diverse città della provincia di Cuneo. Scrive poesie, racconti, canzoni, fiabe e romanzi da quando aveva otto anni, perché le parole sono le sue migliori amiche. Nel 2005 ha pubblicato il suo primo romanzo inedito “Rebel Girl” con la Firenze Libri e, nello stesso anno, il suo componimento breve “Alla fine” è stato inserito nell’antologia “Lettera d’amore” edita da NOUBS. Nel 2013 ha pubblicato la raccolta di poesie “Parti di bambola” sul portale Lulu.com.

Salvia

You Might Also Like

4 commenti:

  1. Una specie di ragazza mi incuriosisce....bella anche la cover.
    Lea

    RispondiElimina
  2. Fotografie in re maggiore mi ispira tanto!!!
    Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede, anche a me!!! spero di scrivere presto la recensione :-)

      Elimina