#Rubrica,

If I say...#2 - Cappello

martedì, novembre 29, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 8 Comments


Buongiorno carissimi e buon martedì! Eccomi di ritorno con una nuova puntata della rubrica If I say, la rubrica in collaborazione con Dany  Un Libro per Amico .Vi ringraziamo per il grandissimo riscontro avuto con questa rubrica; siamo veramente felici che vi sia piaciuta.
Nella prima puntata vi abbiamo chiesto di votare la parola con cui ci saremmo misurate oggi. Le parole erano Neve e Cappello che se la sono giocata fino all’ultimo giorno; l’ha spuntata Cappello con 7 voti, rispetto ai 6 voti ottenuti da Neve.

8 commenti:

#gruppo di lettura,

Gruppo di Lettura - Volevo solo andare a letto presto di C. Moscardelli - Iscrizioni

sabato, novembre 26, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 6 Comments


Buongiorno lettori cari! Qualche giorno fa sul blog mio e di Dany - Un libro per amico- vi abbiamo chiesto di votare un libro al buio per il nostro gruppo di lettura. Questa volta avevate a disposizione solo due trame e nient'altro per scegliere quello che più avreste voluto leggere. Anche in questo caso, proprio come il GdL scorso, ha vinto la trama numero 2, bisognerà giocare il numero al lotto?
Ecco il libro che leggeremo insieme:

6 commenti:

#Recensione,

Recensione - Gocce di veleno di V. Benatti

venerdì, novembre 25, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 2 Comments


Il libro
Gocce di veleno di Valeria Benatti
Editore: Giunti| Pagine: 192| Pubblicazione  ottobre 2016|Prezzo 14,90€| Trama Qui

Genere: Narrativa Moderna
                

2 commenti:

#Recensione,

Recensione Vintage - L'ombra del Vento di Zafòn

giovedì, novembre 24, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 6 Comments



Buongiorno lettori, in occasione dell'uscita dell'ultimo romanzo di questo autore vi ripropongo una recensione scritta tempo fa, sul mio precedente blog "scribacchiando in soffitta"che gestivo insieme alla cara Menta. Pubblicata nel suo paese natale quindici anni fa, questa storia ha spianato la strada internazionale allo scrittore spagnolo, che grazie al successo di libro è diventato celebre in tutto il mondo. 
Il libro
L'ombra del vento di Carlos Ruiz Zafòn
Editore: Mondadori| Pagine: 444| Pubblicazione  2004|Prezzo 12,50€| Trama Qui

Genere: Narrativa Moderna
                

6 commenti:

#gruppo di lettura,

GDL...al buio #2

martedì, novembre 22, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 16 Comments



Buongiorno carissimi, come vedete io e Dany ci abbiamo preso gusto! Visto la vostra grande partecipazione abbiamo pensato di riproporvi un altro Gruppo di Lettura. Ovviamente ancora AL BUIO, altrimenti che divertimento c'è? Ma tranquilli, visto il natale che si avvicina inesorabilmente vi promettiamo letture leggere e soprattutto abbastanza brevi, in modo da concludere tutto per tempo.
Per chi non sapesse di che cosa parliamo è molto semplice: vi proponiamo delle trame (senza titoli nè cover) e voi dovete scegliere il libro che avreste voglia di leggere con noi. Pronti?

16 commenti:

#gruppo di lettura,

GDL - Ritorno a Riverton Manor - Tappa #4

lunedì, novembre 21, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 16 Comments


Buongiorno cari lettori, come state oggi? Io sono tornata a casa, dopo il turbinio di emozioni che ha riempito il fine settimana. Una presentazione al bookcity regala veramente delle sensazioni uniche, accompagnate da una buona dose di adrenalina.
Ma voi volevate chiacchierare riguardo all'ultima parte del romanzo vero? Lo abbiamo terminato!!! Santo cielo, mi stavo abituando ad avere sempre questo volume con me, come se fosse un'appendice. Me ne farò una ragione. E poi potremmo sempre leggerne un altro, no?



COSA È SUCCESSO:
L'inizio di una nuova vita per la cameriera di Riverton : Hanah, Teddy e Grace si trasferiscono a Londra dopo la luna di miele e per loro è l'inizio della fine, anche se ancora non lo sanno.
Deborah, la cognata di Hannah, rende la vita di quest'ultima davvero difficile: il ritorno di Robbie scatenerà delle gelosie mal celate, fino ad arrivare all'epilogo che ormai conosciamo bene.
Il Ritorno a Riverton Manor è stata l'azione definitiva, la relazione clandestina tra Hannah e l'amico d'infanzia di suo fratello è destinata a diventare qualcosa di più e loro hanno preso una decisione ben precisa, la fuga. 

IL MIO PENSIERO:
Oh mio dio, oh mio Dio, veramente?? Questa parte l'ho divorata senza tregua, perchè i sentimenti di Hannah sono descritti con passione, non ho potuto fare a meno di innamorarmi anche io, nonostante non nutra una simpatia pazzesca per Robbie. La fedeltà e la dedizione di Grace sono commoventi, sospetta di essere la sorella della sua padrona e non chiede nulla per non turbarla, rinuncia al marito che avrebbe voluto al suo fianco, nasconde segreti peccaminosi non suoi per non infangare il nome dei Luxton, rischiando lei stessa, considerando che il resto della servitù le è ostile. Io non credo che sarei riuscita così bene nell'intento.
Il finale mi ha stupita: che il poeta dannato non si fosse ucciso lo avevo capito da un pezzo, ma non ero arrivata ad immaginare un finale così pazzesco, la mia fantasia si è fermata prima.
Ma ci rendiamo conto che Hannah ha ucciso l'amore della sua vita? Per salvare la sorellina odiosa e viziata?
Ecco, adesso io vi parlerò dei personaggi  che proprio non sono riuscita a digerire:


  Niente, la sorellina proprio non mi è andata giù. Se all'inizio ero riuscita a tollerarla, alla fine invece l'avrei buttata nel laghetto. Esuberante, invidiosa, arrogante, stizzosa, ma sopratutto gelosa di tutto quello che la sorella possiede. Si comporta come una ragazzina viziata, senza rispetto e amor proprio. Probabilmente a qualcuno potrebbe far pena o tenerezza, a me invece ha fatto venire l'orticaria.


Vogliamo parlare della perfida cognata? Una donna che si insinua nella vita di due sposini e non ci pensa nemmeno a rimanere in disparte. Ovviamente è dalla parte del fratello, come probabilmente è normale che sia, e anche se di male non ha fatto nulla, (per quanto mi riguarda si è comportata peggio Emmeline, essendo la sorella di Hannah) i suoi atteggiamenti autoritari, da padrona di casa che ha tutto sotto controllo mi hanno irritata, tanto da non capire come mai  Hannah non si sia mai sbarazzata di lei.

Niente, ci ho provato, ma con queste due donne proprio non sono riuscita a legare, ogni volta che mi sono capitate davanti ho provato l'istinto di strappare le pagine, ma poi l'amore per i libri non me lo ha permesso. 
Se devo pensare al romanzo totale, il mio voto si aggira intorno al 5. E' il secondo romanzo della Morton per me, anche questa volta le emozioni che mi ha regalato sono state parecchie e sfaccettate. L'ultima parte, la migliore: quella orchestrata meglio, ricca di colpi di scena e tensione. Sono contenta che al buio sia uscita proprio questa trama, non credo che avrei letto il libro e sarebbe rimasto sullo scaffale, aspettando ed elemosinando il mio tempo, che non è mai abbastanza. Quindi ringrazio proprio voi per averlo votato, inconsapevolmente.

Domani ci sarà una sorpresa per voi, sul mio blog e quello di Daniela. Collegatevi  domani mattina e andate a vedere!





16 commenti:

#Rubrica,

Ti racconto di un pomeriggio autunnale #1

venerdì, novembre 18, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 6 Comments


Buongiorno lettori, vi state chiedendo il significato di questo strano titolo? Lo immaginavo. Io e la signorina Lucrezia (sì proprio lei, Lucrezia Scali, quella famosa), abbiamo iniziato una nuova collaborazione. A chi non piacciono le lettere? Abitiamo non troppo distanti, ma vedersi è comunque difficile, allora abbiamo pensato, viste le nostre passioni comuni, di raccontarci una nostra giornata, immerse nella lettura e avvolte dal profumo di una buona torta appena sfornata.


Cara Amica,
è la prima volta che ti scrivo una lettera del genere e in effetti sono un po' emozionata. Avrei voluto iniziare a raccontarti di cagnine pelose, tè profumati allo zenzero e poltroncine comode, invece ti parlerò di un pomeriggio leggermente fuori dal comune, ma forse proprio per questo degno di essere ricordato.

6 commenti:

#Rubrica,

If I say...#1 - Nebbia

martedì, novembre 15, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 24 Comments

Questa è una rubrica ideata da me e Daniela. (No, non è proprio così, perché Leda
e Alessia, più di due anni fa ne avevano una con lo stesso titolo, quindi le citiamo, come è giusto che sia)  Ogni due settimane sceglieremo una parola che ci riporterà ad un libro. Non per forza è una storia che abbiamo letto o amato, è più un'associazione di idee ed avremmo bisogno del vostro aiuto, perchè di volta in volta l'argomento lo sceglierete voi attraverso un sondaggio! 

LA PAROLA DEL GIORNO: NEBBIA

24 commenti:

#Recensione,

Recensione - Il giardino dei fiori segreti di C. Caboni

giovedì, novembre 10, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 9 Comments




Il libro
Il giardino dei fiori segreti di Cristina Caboni
Editore: Garzanti| Pagine: 368| Pubblicazione ottobre 2016|Prezzo 16,90€| Trama Qui

Genere: Narrativa Italiana
                
Notizie sull'autrice
Cristina Caboni vive con il marito e i tre figli in provincia di Cagliari, dove si occupa dell'azienda apistica di famiglia. È l'autrice del Sentiero dei profumi, bestseller venduto in tutto il mondo, adorato dai lettori e dalla stampa, che ha conquistato la vetta delle classifiche italiane e straniere

Recensione
A pochi chilometri da Volterra, città antica dal fascino indescrivibile, è situata La Spinosa, una tenuta quasi regale, appartenente alla famiglia Donati da secoli. Una volta il parco era aperto al pubblico ed era uno dei giardini botanici più importanti e rari. Oggi però la situazione è mutata, solo l'ultra sessantenne Giulia abita nell'unica ala della casa rimasta aperta, in compagnia della cugina Fiorenza e del giardiniere Stefan. Un muro circonda la villa e ormai tutti i fiori sono appassiti e non c'è studioso che riesca a capirne il motivo. Giulia però conosce la verità, è una leggenda e riguarda una coppia di gemelle: le sue nipoti, Viola e Iris, potrebbero salvare il giardino. Peccato che lei non le veda da vent'anni.

9 commenti:

#gruppo di lettura,

GDL - Ritorno a Riverton Manor - tappa #2

lunedì, novembre 07, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 15 Comments


Signore e Signori buongiorno!! E come iniziare questa settimana di inizio novembre? Ovviamente con la seconda tappa di questo GDL. Stiamo leggendo il primo libro scritto da Kate Morton, un'autrice che ho conosciuto grazie ad un regalo che mi è stato fatto due anni fa. L'ho apprezzata subito, dalle prime pagine, nonostante i capitoli lunghi (che solitamente non amo) e le descrizioni un po' prolisse. Ma quando un autore sa scrivere...beh può dilungarsi quanto vuole.  Quello che mi ha maggiormente colpito della Morton è che non puoi distrarti un momento che subito infila un particolare che non puoi perdere per seguire bene la storia. Questa donzella è un genio.

Ma torniamo a noi. Cosa è successo in questa seconda parte? Ricapitoliamo:

I ragazzi sono partiti per la guerra, sia Alfred il domestico, che David, il fratello di Hannah ed Emmeline Hartford. Il primo è tornato, con qualche problema che non vuole svelare, ma sulle sue gambe, mentre il giovane David ha lasciato la sua vita per difendere la corona.

15 commenti:

#Giveaway,

Il vincitore del Giveaway è...

venerdì, novembre 04, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 8 Comments


Buonasera lettori cari, ci siamo...è arrivato il giorno. Scopriamo insieme chi ha vinto il Giveaway?
Premetto che tante risposte sono piaciute al triumvirato (Io, mamma e papà), ma questa, che vi scrivo proprio qui sotto direi che è quella che più ci ha colpiti:

Cosa è la felicità? Beh è quell'intervallo di tempo tra tristezza e malinconia che si accende come una lampadina e che ti fa assaporare cosa ti capita in modo positivo e sereno. E' una cosa molto effimera ma quando capita bisogna afferrarla e tenerla imbrigliata il più possibile perchè è come un cavallo selvatico che non riuscirai mai ad avere per sempre ma che ogni tanto passa a trovarti per farti salire per una cavalcata, con una sola attenzione che poi quando inizia a scalciare devi scendere e lasciarla andare via. Non si può imprigionare la felicità nè imbottigliarla perchè se fosse così semplice non avremmo più la possibilità di gioiere spontaneamente per qualcosa anche la più banale e insulsa ma che ci procura una scossa di felicità al nostro cuore.


8 commenti:

AAA...Autori Emergenti,

Presentazione - Il Potere dell'indissolubilità di A. Romano

giovedì, novembre 03, 2016 Baba_Books Desperate Bookswife 0 Comments


Buongiorno lettori, come state? Oggi vi vorrei presentare questo libro, scritto dall'autrice napoletana Alexandra Romano. Ha solo diciassette anni, ma è riuscita a portare a termine il suo romanzo.

Il Potere dell’Indissolubilità è un romanzo fantasy-sentimentale che mette in risalto tutte le varie sfumature dell'amore e la suspense inconfondibile del fantasy, imperdibile per gli amanti del genere. E’ una storia che se la si riesce ad interpretare con la giusta prospettiva toccherà il cuore chiunque, a prescindere dal tipo di persona che si è.

 Trama:

0 commenti: